HOME arrow Fantascienza arrow Cinderella Man
Venerdì 7 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Cinderella Man PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Samuele Pasquino   
sabato 14 febbraio 2009

Cinderella Man
Titolo originale: Cinderella Man
USA: 2005 Regia di: Ron Howard  Genere: Drammatico Durata: 144'
Interpreti: Russell Crowe, Renée Zellweger, Connor Price, Paul Giamatti, Boyd Banks, Craig Bierko, Paddy Considine, Bruce McGill, David Huband, Ariel Waller, Patrick Louis
Sito web: www.cinderellamanmovie.com
Nelle sale dal: 09/09/2005
Voto: 9
Trailer
Recensione di: Samuele Pasquino

cinderellamanIn seguito alla crisi del 1929, il pugile James Braddock (Russell Crowe) cade in disgrazia. Con la moglie (Renée Zellweger) e i figli vive nella miseria e per tirare avanti combatte qualche incontro e lavora al porto.
Quando il suo manager (Paul Giamatti) gli offre la possibilità di combattere per il titolo, per Braddock è l'inizio della grande rimonta.

Ron Howard ha già avuto modo in passato di deliziarci con magnifiche opere cinematografiche e la sua bravura e originalità colpiscono lo spettatore come pochi altri registi di Hollywood.
Con questo film egli fa conoscere al mondo un pugile della Grande Depressione, James Braddock. Quest'uomo di umili origini aveva una famiglia numerosa a carico e pochi modi per poterla sfamare. Come tanti americani a quell'epoca viveva nella miseria e la sua carriera sportiva sembrava essere finita da tempo. Tuttavia, si sa, la vita concede raramente una seconda occasione e Braddock decise di sfruttarla fino in fondo.
Incontro dopo incontro, egli arrivò a combattere con Max Baer, più un assassino che un pugile, colui che era riuscito a vincere contro Primo Carnera. Questa è in breve la vicenda, ma analizzandola dal punto di vista cinematografico si può con piacere notare che Howard rimane fedele alla storia vera, senza romanzarla ma enfatizzando ulteriormente la drammaticità di una condizione povera tipica del proletario di quegli anni. E' incredibile come perfino l'aspetto degli attori sia incredibilmente somigliante a quello dei reali protagonisti.
Per quanto riguarda l'interpretazione, Russell Crowe fa con lo sguardo ciò che vuole, imprime una tristezza commovente e sa sorridere con gioia, oltre a mostrare una fisicità adatta alla situazione. Renée Zellweger è semplicemente straordinaria, intensa e perfetta nella parte della moglie di Braddock.
Il lato umano e ilare è fornito da Paul Giamatti, che in qualità di manager e amico del pugile si fa ampiamente valere. Braddock è dipinto come un eroe del popolo, simbolo del riscatto sociale e del coraggio di una nazione, questo fa sì che venga visto dallo spettatore come la dimostrazione fisica di una rimonta sempre possibile.
Naturalmente, il regista dà maggiormente risalto alla vicenda familiare rispetto a quella sportiva, perchè è proprio tutto ciò che succede nella famiglia di James il motore che gli permette di vincere con tanta determinazione.
Durante gli incontri, Braddock affronta i suoi avversari con vigore, ma c'è ad ogni modo una sofferenza prima della vittoria, il dubbio di non potercela fare.

Ron Howard fa di una storia popolare un capolavoro cinematografico sorprendente e molto intenso.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere