HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Drammatico arrow Defiance - I giorni del coraggio
Domenica 27 Novembre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Defiance - I giorni del coraggio PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Mauro Corso   
martedì 20 gennaio 2009

Defiance - I giorni del coraggio
Titolo originale: Defiance
USA: 2008 Regia di: Edward Zwick Genere: Drammatico Durata: 129'
Interpreti: Daniel Craig, Liev Schreiber, Jamie Bell, George MacKay, Mia Wasikowska, Tomas Arana, Rolandas Boravskis, Alexa Davalos, Mark Feuerstein
Sito web: www.defiancemovie.com
Nelle sale dal: 23/01/2009
Voto: 5,5
Trailer
Recensione di: Mauro Corso

defiance_leggero.jpegLa maggior parte dei film che parlano degli anni della seconda guerra mondiale dal punto di vista ebraico sono solitamente centrati sulla parte della persecuzione e della sofferenza, e quasi mai su momenti di resistenza.
L’unico momento di resistenza ebraica che ha avuto una certa importanza nella costruzione di un’epica cinematografica è la rivolta del Ghetto di Varsavia, iniziato il 12 ottobre del 1940 e soffocato nel sangue.
Vi furono dei piccoli gruppi che si unirono a bande partigiane (anche se il pregiudizio antiebraico era forte anche in queste formazioni) per proseguire la lotta contro l’occupazione e che per lo più si nascondevano nei boschi.

Defiance racconta la vicenda, basata su fatti autentici, dei fratelli Bielski, che nel 1941, quando cioè Hitler decise di aprire il fronte orientale attaccando l’Unione sovietica, riuscirono a salvare più di mille persone dalla deportazione e dallo sterminio nascondendosi nei boschi dell’attuale Bielorussia. In effetti parlare di Bielorussia in quegli anni è un anacronismo. Fino al 1939 i territori di Nowogrodek appartenevano alla Polonia (e infatti i Bielski erano contadini polacchi). Con l’esecuzione del patto russo-tedesco Ribbentrop-Molotov i polacchi a est della linea del fiume Bug passarono sotto il controllo dell’Unione sovietica, dove l’antisemitismo restava comunque un aspetto culturale molto presente.

Tenendo presente questo quadro i Bielski si trovano in un contesto storico molto complicato per gli ebrei, e tale aspetto viene riportato in maniera piuttosto convincente nel film di Zwick. Più goffo il tentativo di mettere in evidenza la complessità del mondo ebraico di allora, che era diviso tra correnti religiose diverse, intellettuali e laici tout-court.
Il riferimento più frequente è ai malbushim (parola tratta dallo yiddish "malbesh" che vuol dire "abiti"), gli ebrei cittadini che hanno avuto accesso a un’educazione superiore e che, come ogni cittadino, non sanno nemmeno accendersi un fuoco. Naturalmente è presente anche il classico rapporto di amore-odio fra talmudista e pensatore di sinistra, lanciato quasi come un fatto inevitabile.

Il film, di per sè, al di là di ogni valore storico o di documentazione sconta però di una colpa terribile, cinematograficamente parlando.
Forse, schiacciato dall’importanza dell’argomento, il regista Zwick dirige Defiance in maniera estremamente piatta e priva di originalità quasi per far prevalere la modalità letteraria sui mezzi narrativi di cui il cinema potrebbe teoricamente disporre.
E così l’intento di educare (necessariamente imperfetto anche in un film della durata superiore alle due ore) rende Defiance una pellicola piuttosto difficile da seguire con passione.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere