Domenica 7 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Fortapàsc PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Ciro Andreotti   
lunedì 21 settembre 2009

Fortapàsc
Titolo originale: Fortapàsc
Italia: 2008. Regia di: Marco Risi Genere: Drammatico Durata: 108'
Interpreti: Libero De Rienzo, Valentina Lodovini, Michele Riondino, Ernesto Mahieux, Salvatore Cantalupo, Gigio Morra, Gianfranco Gallo, Antonio Buonomo
Sito web:
Nelle sale dal: 27/03/2009
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Toccante

fortapasc_leggero.jpgLa storia del giornalista, abusivo come era definito da tutti, Giancarlo Siani di Torre Annunziata, barbaramente ucciso dalla camorra a causa di una sua inchiesta dedicata agli appalti truccati per la ricostruzione delle abitazioni dei  terremotati dell’Irpinia.

Nel "dopo Gomorra" Risi crea una pellicola che desidera toccare le medesime corde morali del pubblico. Una pellicola che è stata  premiata ma non troppo.
Vista ma non osannata almeno non quanto il film a episodi tratto dal bestseller di Roberto Saviano. Sfruttando quindi un inevitabile effetto rimorchio e traendo spunto e titolo da una battuta dello stesso Siani, che a pochi mesi dal suo omicidio definì, dalle colonne del Mattino: "Fortapasc" il paese di Torre Annunziata, da sempre in mano alla camorra e nel bel mezzo di una guerra fra bande rivali.
Da questa breve definizione il regista, con l'aiuto di Carrington e Purgatori, permette a Libero De Rienzo, più noto per parti decisamente più leggere, su tutte Santa Maradona, di dare sfogo alle parole alle vicende di un giornalista che ancora giornalista non era, Siani divenne praticante presso il Mattino di Napoli solamente pochi mesi prima di essere assassinato di fronte alla sua abitazione.

La somiglianza fra i due alla fine diviene più ideale che fisica.
Siani e De Rienzo divengono una persona sola. Entrambi ragazzi poco più che ventenni. Entrambi, almeno nella finzione scenica, che cullano il sogno di poter lavorare come giornalisti, senza però smarrire l’innocenza della loro giovinezza fatta di amicizia e amore e cercando comunque di svolgere la professione del reporter parlando anche di argomenti scomodi, soprattutto in luoghi ove solitamente si paga a caro prezzo l’audacia di certe scelte professionali.
Ove l’essere “giornalisti – giornalisti”, e non banali impiegati della carta stampata, può portare a una fine prematura.
La figura di Siani prende corpo in una location che pare la Beirut post bombardamenti, ove un ottimo Ennio Fantastichini, sindaco di “Fortàpasc” (alias Torre Annunziata) spadroneggia al fianco della criminalità organizzata cercando di giustificarsi per una ricostruzione sempre annunciata ma mai iniziata.

Un film toccante, utile per ricordare e soprattutto non dimenticare e a cui il volto e la mascella serrata di De Rienzo, davanti ai revolver dei suoi killer, donano un tocco agrodolce finale.

Ami il Cinema? Vuoi vedere le ultimissime novità senza spendere un centesimo? Accedi con eMule Official alla lista di tutti i film che puoi scaricare gratis e usa Speed Downloading per velocizzare tutto in modo semplice!

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere