Venerdì 22 Settembre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Franny (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
giovedì 07 luglio 2016

Titolo: Franny
Titolo originale: The Benefactor
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 24 Maggio 2016.

Film
Disponibile in Blu-ray e Dvd Lucky Red, distribuito da CG Entertainment www.cgentertainment.it/film-dvd/franny/f35224/ “Franny” segna l’esordio alla regia di Andrew Renzi, il quale ne scrive anche la sceneggiatura.
Franny èfranny_blu_ray_leggero.png un miliardario e un benefattore, molto legato agli amici di sempre, Bobby e Mia, e alla loro figlia Olivia. Un brutto incidente di macchina vede Franny sopravvivere ai suoi due amici e Olivia trasferirsi in un’altra città, allontanandosi da un dolore troppo straziante e da lui.
Cinque anni dopo Franny è ancora rintanato nel suo volontario isolamento, amico della solitudine, ma una telefonata inaspettata di Olivia – in cui gli spiega che sta per tornare a casa sposata e in attesa di un figlio – sembra riportarlo alla vita. L’uomo fa di tutto per Olivia, dà anche un aiuto non richiesto, intromettendosi eccessivamente.
Il passato vive in Franny e ora irrompe con tutta la sua lapidarietà: il senso di colpa lo opprime come non mai. Andrew Renzi caratterizza molto bene Franny e le sue tante sfaccettature: un uomo distaccato, che non si fa mai coinvolgere da nessuno, tranne qualche rarissima eccezione. Ora che Bobby e Mia non ci sono più, Franny considera Olivia la sua famiglia, l’unica famiglia possibile. Tuttavia l’essersi chiuso nella solitudine così a lungo e l’avere una dipendenza da antidolorifici lo portano pian piano a dare il peggio di sé proprio nei confronti di quella famiglia tanto agognata. Renzi e Gere hanno saputo delineare sapientemente i diversi aspetti di Franny, dando voce a delle tematiche sempre attuali e importanti.
Dopo una perdita c’è chi trova sollievo nel nascondersi, isolandosi da tutto e tutti. Nascondersi dal dolore tentando di sopirlo con i farmaci, che portano alla dipendenza. Cercare di espiare i propri peccati nell’unico modo che si conosce. Non sentirsi in grado di migliorare la propria condizione perché in fondo si pensa di meritarla e così ci si continua a fare del male. Altro aspetto e personaggio interessante, anche se minore, è il dottore compiacente, che per cinque anni ha creato e assecondato la dipendenza farmacologica di Franny.
Ha fatto l’amico, quando ha avuto bisogno di un posto di lavoro. Per cinque anni dare corso e mantenere una dipendenza nel suo paziente è stato giusto - non è mai stata una questione etica - ora che le condizioni sono cambiate e il dottore passerebbe dei guai, gli volta le spalle, dimostrandosi quell’inetto, ipocrita e senza etica che è sempre stato. Tutto ciò ha influenzato Franny, il quale arriva a perdere il controllo delle sue azioni a causa dei farmaci e così facendo rischia di perdere Olivia per la seconda volta. Franny è il personaggio meglio definito e più approfondito, l’interazione tra i personaggi, però, non è sempre pienamente convincente.
Alcune situazioni sembrano essere state ritagliate e messe in fila con una sorta di forzatura. Manca quella fluidità che dovrebbe essere percepita in maniera naturale, ovvero la perfetta continuazione l’una dell’altra.
Tuttavia essendo il personaggio di Franny la colonna portante della pellicola, le sue azioni e il suo carisma riescono a porre questi nei da parte per un film godibile fino al suo epilogo.

Video
Il film presentato dalla Lucky Red e distribuito da CG Entertainment è proposto in formato 2.35:1 con codifica 1080 p. La confezione è l'intramontabile Amaray, semplice ma dalla grafica gradevole, priva di Artwork interno. Il Blu-ray ha un’ottima qualità video. L’incarnato dei primi piani è naturale. Con una predominanza di cromie degli abiti neri e grigi e degli ambienti privi di colori accesi, il rosso della sciarpa di Franny infonde un tocco di vivacità e passionalità a tutta la sequenza in cui viene indossata.

Audio
“Franny” si avvale di un comparto audio di qualità, anche se non molto nutrito. Possiede una traccia DTS HD Master Audio 5.1 in Italiano e in Inglese, con doppi sottotitoli in Italiano e Italiano per non udenti. Tanto gli effetti ambientali quanto i dialoghi sono ben calibrati, resi in maniera naturale i primi e nitidi e ben articolati i secondi.

Extra
I contenuti extra sono un po’ carenti: è presente il Trailer.

Trailer

Francesca Caruso

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere