Domenica 5 Dicembre 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Gli invisibili (dvd) PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
mercoledì 22 febbraio 2017

Titolo: Gli invisibili
Titolo originale: Time Out of Mind
Caratteristiche del dvd in vendita dal 11 Ottobre 2016.

Film
Gli invisibili Link al dvd arriva in Dvd Lucky Red, distribuito da CG Entertainment. Oren Moverman mostra il periodogli_invisibili_dvd_leggero.png di spaesamento mentale di un uomo che ha perso tutto, prima il lavoro, poi la moglie, la casa, la figlia. È riuscito ad andare avanti per un po’ – senza rendersi conto realmente della situazione in cui è finito – dormendo a casa di amiche, le quali una dopo l’altra lo hanno scaricato.
Ed ora, finito letteralmente in mezzo alla strada, si rifiuta di essere apostrofato come un senzatetto o un barbone. Lui è momentaneamente senza un domicilio. Questa è la storia di George, che vaga per la città di New York di giorno e va in cerca di un riparo la notte.
Una notte, appisolatosi nella sala d’attesa di un pronto soccorso, viene avvicinato da un’operatrice ospedaliera, che lo lascia dormire lì. La notte seguente, tuttavia, viene sbattuto fuori da uno che è ligio alle regole: lì George non può rimanere se la temperatura fuori non è sotto lo zero (non importa se sia poco sopra). Gli viene detto di recarsi al centro di accoglienza per senzatetto Bellevue Hospital. Una volta giunto a destinazione, George viene subissato di domande sulla sua vita, condizione necessaria per ottenere un letto e dei buoni pasto.
Per l’uomo è dura abituarsi a quell’ambiente. Durante il giorno, spesso, osserva da lontano la figlia, che non vuol saperne più niente di lui, vorrebbe avere un contatto, che li possa riavvicinare. Attraverso George, lo sceneggiatore e regista Oren Moverman descrive l’universo degli invisibili, quegli individui che hanno perso tutto, persino un documento di riconoscimento. E mostra quanto sia difficoltoso, quasi impossibile a volte, richiedere e ottenere un proprio certificato di nascita, nonostante l’uomo spieghi la propria situazione, ad ogni sportello di ogni ufficio in cui si reca.
Questi si scontra puntualmente con le ceche regole della burocrazia e l’ottusità di chi ci lavora. Per le migliaia di persone che gli passano davanti George non esiste, se non quando compie qualche azione contraria a quelle regole atte a “proteggere” le “persone normali”, perché la sua sola presenza è una possibile minaccia alla loro incolumità, arroccandosi dietro quei pregiudizi che li vedono tutti uguali e ugualmente pericolosi.
L’interpretazione che Richard Gere fa di George è davvero toccante e convincente. L’attore si è completamente trasformato nello sguardo, nelle espressioni facciali e gestuali in un uomo smarrito, che ha perso tutto, in lotta con i propri demoni, che non gli fanno ammettere la verità del presente stato delle cose.
Quando finalmente lo ammette a se stesso, riesce ad avere una pur iniziale abbozzata e imperfetta comunicazione con la figlia. Molto bella è la sequenza finale, in cui l’uomo si mette a nudo proprio con la figlia, cercando di farle capire - più che con le parole - con la presenza il desiderio di poterle stare nuovamente vicino.

Video
Il dvd “Gli invisibili” proposto dalla Lucky Red e distribuito dalla CG Entertainment, viene presentato nel formato 2.35:1 anamorfico. La qualità video appaga. Diverse sono le inquadrature in cui vengono usate come filtri le finestre o le porte a vetri, le luci di qualche scritta al neon rossa o quelle delle volanti della polizia, o delle angolazioni particolari, che incorniciano la scena e si tengono a distanza. La macchina da presa osserva, fa da testimone, ma si tiene a distanza per non disturbare l’azione in corso, quasi non fosse lì, mostrandola per quel che è.
È una scelta sicuramente suggestiva, che cattura lo sguardo dello spettatore, già utilizzata in maniera così ricorrente nell’arco narrativo da Wong Kar-Wai ne “Un bacio romantico” del 2007, per esempio, regalando così un diverso e originale punto di osservazione e di vista. La luminosità dell’immagine è buona sia in diurna che in notturna. Il dvd è confezionato in un’Amaray nero, che non possiede un Artwork interno.

Audio
“Gli invisibili” possiede un essenziale, ma soddisfacente comparto audio. Due tracce Dolby Digital 5.1 per il doppiaggio italiano e per l’inglese, con i sottotitoli in italiano. Gli effetti sonori e i rumori di fondo sono più che realistici e danno prova degli ambienti in cui si trova di volta in volta il protagonista. I dialoghi, meno copiosi rispetto ad altre pellicole, sono puliti e ben armonizzati col tutto.

Extra
Il dvd è carente in merito ai contenuti speciali: possiede solo il Trailer italiano, purtroppo.

Trailer

Francesca Caruso

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere