HOME arrow Fantascienza arrow I Gatti Persiani
Domenica 27 Novembre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
I Gatti Persiani PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Marco Aresu   
giovedì 15 aprile 2010

I gatti persiani
Titolo originale: Kasi Az Gorbehaye Irani Khabar Nadareh
Iran: 2009. Regia di: Bahman Ghobadi Genere: Drammatico Durata: 101'
Interpreti: Hamed Behdad, Ashkan Koohzad, Negar Shaghaghi
Sito web: 
Nelle sale dal: 16/04/2010
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Marco Aresu
L'aggettivo ideale: Underground
Scarica il Pressbook del film

I gatti persianiNel 2010 in Iran, la musica occidentale è proibita dalle autorità, la si deve suonare e ascoltare “underground”. Vincitore del Premio Speciale della Giuria, sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes, “I gatti persiani” è una pellicola a metà tra documentario e dramma che racconta e testimonia la realtà musicale di questo paese.
Ashkan e Negar sono due giovani musicisti underground di Teheran. Usciti da poco di prigione, vogliono emigrare in Europa per poter suonare ed esibirsi liberamente. Ma per far questo hanno bisogno di trovare dei musicisti disposti a seguirli, di ottenere i passaporti, i visti e racimolare i soldi necessari. Con l’aiuto di Nader, un tuttofare, supporter delle band “clandestine”, i ragazzi inizieranno il loro viaggio nella Teheran “sotterranea” per cercare di realizzare il loro sogno.

Girato in 17 giorni con una S12k (una piccola camera digitale) perché “tutte le attrezzature 35 mm appartengono allo stato e per affittarle hai bisogno di un’autorizzazione a girare”, I gatti persiani è il coraggioso film del regista curdo-iraniano Bahman Ghobadi. Le riprese sono state fatte senza permesso, e il regista ha dovuto farle molto velocemente, spostandosi in moto per Teheran tra le varie location, sempre con la paura di essere arrestato. La troupe infatti è stata fermata due volte dalla polizia durante la realizzazione del film, ma Baham Ghobadi ha “corrotto” i poliziotti regalato qualche dvd con i suoi film precedenti.

L’idea per il film è nata proprio in uno degli studi di registrazione “underground”. Qui il regista ha conosciuto Askan e Negar (i due protagonisti del film), si è appassionato della loro storia e della loro musica ed ha iniziato a riprenderli. Solo dopo con l’aiuto della sua ragazza Roxana Saberi, e dell’amico Hossein, è stata concepita la sceneggiatura e sulla base di questa sono state fatte le riprese per il film. Quasi tutti i personaggi del film sono veri musicisti. L’unico vero attore del film è Hamed Behdad, formidabile nel ruolo di Nader, personaggio chiave che fa andare avanti la vicenda, guida dei giovani musicisti, buffo e spassoso nelle sue scenette ma anche bravo nell’interpretare la corruzione diffusa per le strade e a giocare con quella delle autorità.

La pellicola ha un ritmo frenetico, con diverse sequenze da videoclip, e senza una vera sceneggiatura. La storia è molto lineare e ricorda film tipo “the Blues Brothers” (devono racimolare dei soldi, cercano la band e organizzano un concerto tra una canzone e l’altra), ma chiaramente con contesto e motivazioni molto diverse. Qui si rivendica la liberta di fare musica, di fare arte, (e quindi anche cinema) di potersi esprimere in un paese che ha ancora tanti tabù. Ci troviamo di fronte alla Teheran urbana, moderna, piena di giovani che vogliono fare e fanno (ma di nascosto). Indie Rock, Heavy Metal, Rap, folk..un caleidoscopio di generi musicali che sono il cuore pulsante della città, della nazione. Un cuore che batte, vibra senza barriere, e di cui questo film è portavoce.

In Iran i cani e i gatti non possono essere portati fuori da casa. I gatti persiani per Baham Ghobadi sono i musicisti iraniani, costretti a nascondersi per suonare la loro musica.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere