HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Drammatico arrow Il matrimonio di mia sorella
Sabato 24 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Il matrimonio di mia sorella PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 9
ScarsoOttimo 
Scritto da Denis Zordan   
sabato 09 agosto 2008

Il matrimonio di mia sorella
Titolo originale: Margot at the Wedding
USA: 2007 Regia di: Noah Baumbach Genere: Drammatico Durata: 98'
Interpreti: Con Nicole Kidman, Jack Black, Jennifer Jason Leigh, John Turturro, Ciarán Hinds, Flora Cross, Barbara Turner
Sito web:
Nelle sale dal: In dvd - Inedito Cinematografico
Voto: 7
Recensione di: Denis Zordan

il_matrimonio_di_mia_sorella_leggero.jpegEsce in sordina direttamente in dvd l’ultimo lavoro di Noah Baumbach, diventato dopo il suo bel Il Calamaro e la Balena uno dei cineasti di punta del cinema indipendente americano. Modalità d’uscita piuttosto strana se pensiamo che la protagonista è Nicole Kidman e che nel cast ci sono volti noti come Jack Black e Jennifer Jason Leigh.
Margot (Nicole Kidman) è una scrittrice insoddisfatta e nevrotica: i giorni che precedono il matrimonio della sorella Pauline (Jennifer Jason Leigh, attuale moglie del regista) con Malcolm (Jack Black), un perdente dalle pretese artistiche, saranno l’occasione per fare i conti con se stessa, con il rapporto che la lega alla sorella, al figlio e al compagno, e infine con le sue insicurezze, paure e tradimenti.
Succede poco e succede molto nella storia scritta dallo stesso Baumbach. Sarà banale dirlo, ma la bellezza di questo film sta tutta nello sguardo limpido con cui la regia guarda ai personaggi rispettandoli per quello che sono. Baumbach ha un approccio onesto con le due sorelle scorrendo dalle crisi di pianto e dalle masturbazioni notturne di Margot alle pieghe del passato di violenze familiari, mettendo in luce le loro incomprensioni - le due sorelle sembrano volta a volta amiche o rivali -, i cedimenti, le asprezze e i momenti d’abbandono del rapporto; ma quel che è più importante, e soprattutto, la regia ha sempre l’accortezza di non fermarsi e di non sottolineare nulla con morbosità, di evitare accuratamente il rischio di suggerire significati eccessivi per i singoli avvenimenti (Margot che litiga con una coppia di vicini che a suo dire maltrattano la figlia, Jack che cede alla provocazione sessuale della giovane figlia dello scrittore con cui Margot ha una relazione extraconiugale, i turbamenti dei figli adolescenti di Margot e Pauline). E se il nume tutelare della pellicola si può ancora considerare a buon diritto il Woody Allen di Hannah and Her Sisters e di Interiors per la dissezione impietosa dell’universo familiare, la prospettiva non è quella di un cupo e disperato mondo bergmaniano, ma più modestamente quella dei membri di una famiglia allargata che cercano di guardare al domani con speranza, pur nella difficoltà di fare i conti con il dolore del passato e le fragilità del presente, rimanendo alle prese con una necessità di crescere e di appropriarsi di se stessi che non è propria solo dell’età adolescente. Anzi.
Con il titolo italiano che gli hanno appioppato, questo film rischia d’essere confuso e trascurato tra le tante insulse commedie di argomento matrimoniale che impestano il mercato: ma, una volta di più, sarebbe un vero peccato. Certo che ormai è difficile stupirsi di qualsiasi cosa in questo nostro assurdo paese che continua ad ignorare, tanto per dirne uno, l’ultimo film di Romero (forse in autunno?) e che distribuisce in sala a luglio e con secoli di ritardo i film di Guy Maddin e Werner Herzog. Vergogne endemiche: usque tandem?

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere