HOME arrow Fantascienza arrow La fisica dell'acqua
Venerdì 7 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
La fisica dell'acqua PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 21
ScarsoOttimo 
Scritto da Mauro Missimi   
lunedì 26 aprile 2010

La fisica dell'acqua
Titolo originale: La fisica dell'acqua
Italia, Svizzera, Francia: 2009. Regia di: Felice Farina Genere: Drammatico Durata: 79'
Interpreti: Claudio Amendola, Paola Cortellesi, Stefano Dionisi, Lorenzo Vavassori, Lorenzo Pavanello, Samuele Longhi, Francesca Brizzolara, Fabio Ferrari, Anita Zagaria, Ferruccio Calamari, Giorgia Cardaci, Camilla Frontini, Simona Nasi, Davide Negro, Elena Presti
Sito web: www.lafisicadellacqua.com
Nelle sale dal: 30/04/2010
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Mauro Missimi
L'aggettivo ideale: Psicologico
Scarica il Pressbook del film

La fisica dell'acquaSi sono dovuti attendere circa 7 anni per veder portato finalmente sugli schermi La fisica dell'acqua, coraggioso film "indipendente" diretto e fortemente voluto da Felice Farina.
Con alle spalle un processo produttivo molto complicato e sfortunato, visto il fallimento della prima casa di produzione, il film, condensato in circa un'ora e un quarto da un montaggio serrato ed efficace, si presenterà al pubblico italiano senza quelle "targhette" tanto care al nostro cinema: è un giallo, un thriller, un thriller psicologico (o parapsicologico!), un dramma, un noir, comunque difficilmente ascrivible a qualche genere preciso.

Il plot sembrerebbe lineare: madre e figlio senza padre, morto in un incidente; figlio difficile molto attaccato alla mamma; lo zio ( fratello del padre ) che torna dopo tanto tempo alla casa della cognata; figlio che mostra un astio molto forte verso lo zio. La regia con continui flashback, dinamica e irrequieta, accompagna lo spettatore alla scoperta della verità, che si intuisce da subito sia altra da quella raccontata e nascosta al bambino, un Lorenzo Vavassori splendido nell'esternare i dubbi, le paure e le ansie che provengono dall'inconscio e a cui è difficile dare una spiegazione, specialmente quando si è piccoli. Attraverso diversi spazi temporali e piani di racconto, dominati da attori che realizzano veramente un'ottima performance globale, dall'oscuro Zio Claudio Amendola ( tornato con un personaggio profondo dopo essersi abituato con I Cesaroni ) all'amorevole mamma Paola Cortellesi ( a totale agio con un ruolo drammatico ) fino all'ultraterreno Stefano Dionisi, un commissario tra sogno e realtà.

Un film che scava nell'animo umano, sia in quello di un bambino che si affida alle sue sensazioni senza sapere perchè, sia in quello di adulti alle prese con un passato mai dimenticato che condiziona inevitabilmente le scelte presenti e future.
Un film dove il fattore temporale non ha rilevanza ma l'elemento luogo ( il lago, l'acqua ) è determinante come collante dei piani di realtà del film: si tratta di proiezioni mentali del piccolo Alessandro oppure c'è qualcosa di sovrannaturale?
Oppure semplici allucinazioni? Si rimane in una sorta di ambiguità e incertezza, la stessa incertezza e confusione che il mondo degli adulti provoca alla vista di un bambino, e che crolleranno magicamente alla fine del film, forse troppo breve, ma ottimamente costruito e montato.

La conferma che, nel vasto mare del cinema italiano fatto per i botteghini, ci sono molte opere valide, peraltro sovvenzionate con soldi pubblici di noi contribuenti, che rischiano di rimanere nei cassetti delle scrivanie per motivi diversi dalla effettiva qualità del film e che anzi meriterebbero maggior rilievo proprio perchè cercano di spingersi in direzioni non commerciali, costruendo film non convenzionali, come questo, ma con solide e originali basi di sceneggiatura, regia e recitazione.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere