Lunedì 15 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Onora il padre e la madre PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Samuele Pasquino   
giovedì 22 gennaio 2009

Onora il padre e la madre
Titolo originale: Before the devil knows you're dead
USA: 2007 Regia di: Sidney Lumet Genere: Drammatico Durata: 123'
Interpreti: Philip Seymour Hoffman, Ethan Hawke, Albert Finney, Marisa Tomei, Alex Emanuel, Jack Fitz, Guy A. Fortt, Edwin Freeman, Natalie Gold, Sakina Jaffrey, Sarah Livingston
Sito web: www.7h58cesamedila-lefilm.com
Nelle sale dal: 14/03/2008
Voto: 9
Trailer
Recensione di: Samuele Pasquino

aunpassodaldiavolo_leggero.jpgAndrew Hanson (Philip Seymour Hoffman) e suo fratello Hank (Ethan Hawke) sono afflitti da gravi problemi economici: il primo è un agente immobiliare con numerosi falsi in bilancio, mentre il secondo sbarca il lunario con piccoli lavoretti che non bastano a saldare i tanti debiti.
I due organizzano una rapina alla gioielleria dei loro genitori, ma qualcosa non andrà come previsto.
Una caduta nel baratro più profondo e oscuro dell'esistenza trattata in un film perfetto, ad opera di un autentico artista cinematografico quale Sidney Lumet, memorabile regista fra gli altri di "Quel pomeriggio di un giorno da cani".
Entro uno schema stilisticamente disciplinato, Lumet mette in scena un dramma familiare, una tragedia che si fa via via più grave ed intricata con il passar del tempo e svela i lati più subdoli e abietti di due uomini completamente diversi ma uniti da una disperazione silenziosa. Andrew si lascia corrompere dalla brama di facili guadagni, mentre Hank, più sprovveduto ed emotivo, precipita nella sua solitudine, accentuata dall'odio dell'ex moglie e dal rancore della figlia. In entrambi prevale infine l'inadeguatezza dei rispettivi ruoli, causa di un piano folle quanto inimmaginabile. La sceneggiatura prevede un montaggio alquanto originale: al centro c'è il fatto essenziale, la rapina, che viene vissuta da più prospettive, in un'altalenanza di tempi e spazi che confluiscono sempre in quel momento di viva tensione.
Il pathos aumenta e i punti ambigui vengono svelati sequenza dopo sequenza, in una struttura in cui la riflessione dell'attimo è tutto.
Il dramma si consuma fra ambienti sobri e desolanti, ottimamente descritti dalla regia pulita e attenta di un Lumet in grande forma, atteso per anni dalle platee.
L'interpretazione degli attori è impeccabile, soprattutto per quanto riguarda i due protagonisti, Philip Seymour Hoffman, premio Oscar per "Truman Capote", e Ethan Hawke, indimenticabile in "L'attimo fuggente".
Bravi comunque anche un'intensa Marisa Tomei e un commovente Albert Finney, nella parte del padre che non verrà per nulla onorato.
Il titolo del film è un comandamento sacro, la cui violazione porterà i protagonisti verso un inevitabile destino.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere