HOME arrow Fantascienza arrow Racconto di Natale
Venerdì 7 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Racconto di Natale PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Claudio Zago   
lunedì 09 novembre 2009

Racconto di Natale
Titolo originale: Un conte de Noël
Francia: 2008 Regia di: Arnaud Desplechin Genere: Drammatico Durata: 150'
Interpreti: Catherine Deneuve, Mathieu Amalric, Melvil Poupaud, Chiara Mastroianni, Anne Consigny, Emmanuelle Devos, Hippolyte Girardot
Sito web: www.bacfilms.com/site/conte
Nelle sale dal: 05/12/2008
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Claudio Zago
L'aggettivo ideale: Difficile

racconto_di_natale_leggero.jpgNatale alle porte. Una riunione di famiglia. Una malattia. Risentimenti e rancori.
Questi gli ingredienti di Racconto di Natale, il film di Arnaud Desplechin presentato con successo all’ultima edizione del Festival di Cannes.

Catherine Deneuve interpreta Junon Vuillard, sposata al più anziano Abel (Jean-Paul Roussillon).
Lo spettatore apprende subito dei tragici trascorsi della famiglia Vuillard. Al maggiore dei 2 figli di Junon e Abel, Joseph, viene diagnosticata una rara malattia genetica, e nessuno in famiglia ha un gruppo sanguigno compatibile per provare a salvarlo.
Così la coppia decide di fare un terzo figlio, Henri, solo per usarlo per salvare il figlio prediletto.
Ma Joseph muore comunque. La coppia ha quindi un quarto figlio, Ivan, e la famiglia inizia lentamente e dolorosamente a riprendersi dalla morte di Joseph. Gli anni passano, finchè una oramai adulta Elizabeth (Chiara Mastroianni) decide di bandire Henri (Mathieu Almaric) dalla sua vita, scegliendo di non vedere più il fratello . La famiglia è però costretta a riunirsi in occasione delle festività natalizie sei anni dopo, quando a Junon viene diagnosticata la stessa malattia che aveva portato Joseph alla morte. Si deve trovare un donatore di midollo spinale tra i membri della sua stessa famiglia, e solo Henri, sembra in grado di salvare la madre.
Sembra arrivata l’ora del regolamento dei conti, ma improvvisamente, la situazione si distende.

Nonostante i suoi 150 minuti, il film non annoia, grazie soprattutto a una sceneggiatura validissima, con dialoghi sempre ben costruiti, molto accattivanti. Il film è denso, a volte logorroico, è lungo, ma vive di performances attoriali davvero superbe, dalla matriarca Deneuve al figlio problematico Mathieu Almaric, alla stessa Chiara Mastroianni, figlia della Deneuve non solo nella finzione cinematografica.
Racconto di Natale merita dunque assolutamente la visione, anche se non è certo il film facile, diretto e accessibile che il titolo suggerirebbe. Non che sia un male.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere