HOME arrow RECENSIONI: arrow Red road
Venerdì 28 Gennaio 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Red road PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Valentina Pieraccini   
giovedì 29 marzo 2007

Red road
Gran Bretagna: 2006. Regia di: Andrea Arnold Genere: Drammatico Durata: 113'
Interpreti: Andrew Armour, Martin Compston, Tony Curran, Kate Dickie, Nathalie Press
Recensione di: Valentina Pieraccini

redroadleggero.jpgCannes - Ci sono film in grado di offrire spunti sebbene non si realizzino mai del tutto. "Red Road" tra questi, pronto ad incuriosire per la prima met , sorprendere con convincenti e dirette scene di sesso nella seconda per poi lasciare una parte di irritazione nello spettatore capace di rendersi conto d'aver gi visto tutto altrove sulla conclusione. La protagonista, Jackie, una donna particolare e come tale, ha un lavoro particolare. Ogni giorno, in silenzio e con perizia vigila su di una piccola porzione del suo mondo - Glasgow - dalle telecamere di sorveglianza disseminate per tuta la citt . Questo fino a quando il riapparire di un volto risveglia in lei la disperazione di un ricordo celato. Si tratta di Clyde, uscito dal carcere in anticipo per buona condotta e legato in qualche modo al passato della protagonista. La mancanza di privacy in una societ dove siamo tutti spiati, il perverso rapporto tra vittima e carnefice, il superamento del lutto o almeno il tentativo dello stesso. Il film scritto e diretto da Andrea Arnold il primo di una serie di tre, prima parte del progetto "Advanced Party" nel quale tre registi devono scrivere e dirigere tre soggetti diversi che abbiano in comune gli stessi personaggi e l'ambientazione scozzese.
Nel mentre in cui attendiamo per un secondo capitolo, possiamo sorridere della vita che Jackie vede scorrere sul monitor e che le insegner ad andare "oltre". Godere del thriller che funziona per la prima ora lasciando sotteso il legame tra i due e se qualcuno desidera, ci si pu anche scandalizzare per la scena di fellatio alquanto ravvicinata. Peccato per la chiusura frettolosa che rinnova per la memoria delle difficolt che l'essere umano deve affrontare per poter vivere.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere