HOME arrow Fantascienza arrow Revolutionary Road
Venerdì 7 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Revolutionary Road PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Ciro Andreotti   
sabato 25 luglio 2009

Revolutionary Road
Titolo originale: Revolutionary Road
USA, Regno Unito: 2008. Regia di: Sam Mendes Genere: Drammatico Durata: 119'
Interpreti: Leonardo DiCaprio, Kate Winslet, Kathy Bates, Kathryn Hahn, Michael Shannon, Zoe Kazan, Ryan Simpkins, Ty Simpkins, Kristen Connolly
Sito web: www.revolutionaryroadmovie.com
Nelle sale dal: 30/01/2009
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Profondo

revolutionaryroad_leggero.jpegNegli anni ’50, a Revolutionary Road, una strada tranquilla in una zona residenziale di New York, vivono April e Frank Wheeler, una coppia di giovani coniugi con due figli.
Abbandonati i sogni di viaggiare e dedicarsi alla recitazione i due hanno da qualche anno iniziato a condurre una vita composta da una normale routine quotidiana: Lei casalinga e lui  impiegato in una grande azienda di assicurazioni.
D’improvviso presi dallo sconforto della routine inizieranno a cullare un loro vecchio sogno: quello di trasferirsi a Parigi …..

Torna il regista di American Beauty e lo fa in grande stile, affidandosi alla coppia di Titanic.
Con il film diretto da James Cameron, pluripremiato nel ’97, l’attuale prodotto del signor Winslet, già perché Sam Mandes è il coniuge già da qualche anno di Kate “April” Winslet, ha però in comune solamente il duo di super star che ne è protagonista. Per il resto la pellicola tratta dal romanzo omonimo di Richard Yates prosegue nell’esplorazione del territorio più profondo e misterioso della vita di quest’oggi.
Se in American Beauty il tema portante toccava il dramma di un uomo ormai quarantenne e che dalla vita aveva ricevuto un lavoro ben retribuito e una famiglia che lo ignorava.
Qua la sinossi ci offre un altro tipo di dramma solcato però dai medesimi problemi: l’abbandono dei sogni cullati quando si è ragazzi e il lento calarsi nella realtà quotidiana fatta di impegni e di una serie di consuetudini difficili da spezzarsi anche a fronte di decisioni improvvise, come quella dei coniugi Wheeler di vivere a Parigi.

Per il resto entrambe le pellicole non mancano di un tratto in comune molto forte: la narrazione dei piccoli drammi quotidiani nei quali possono rimanere impantanati i membri della piccola borghesia.
Unica voce fuori dal coro, che non s’accontenta della sua normalità e che non vede nei due coniugi il ritratto di una coppia ben affiatata; il figlio dell’agente immobiliare (Kathy Bates) unico a vedere in Frank e April due persone sin troppo simili a coloro che disprezzano per conformità e banalità.
Una pellicola quindi profonda e solcata da una splendida fotografia, costruita da pochi accorgimenti e da molta recitazione, come da qualche tempo non si vedeva.
Una trama asciutta e scarna alla quale protagonisti e seconde linee  si adattano e a cui offrono un apporto fondamentale per narrare la stanchezza e la vita della middle-class di una nazione che al tempo della guerra fredda credeva di poter rimuovere tutti i propri problemi con il semplice uso di un ferro da stiro e di una lavastoviglie nuova fiammante.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere