Domenica 14 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Sette Anime PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 40
ScarsoOttimo 
Scritto da Samuele Pasquino   
lunedì 12 gennaio 2009

Sette Anime
Titolo originale: Seven Pounds
USA: 2008. Regia di: Gabriele Muccino Genere: Drammatico Durata: 125'
Interpreti: Will Smith, Rosario Dawson, Woody Harrelson, Michael Ealy, Barry Pepper, Robinne Lee, Joe Nunez, Bill Smitrovich, Elpidia Carrillo, Tim Kelleher, Gina Hecht, Andy Milder
Sito web USA: www.sevenpounds.com
Sito Web ITA: www.setteanime.it
Nelle sale dal: 09/01/2009
Voto: 10
Trailer
Recensione di: Samuele Pasquino

setteanime_leggero.jpegBen Thomas (Will Smith) è un esattore delle tasse che sta seguendo sette persone con esistenze difficili. La sua intenzione è quella di aiutarle offrendo tutto se stesso, cercando di redimersi dopo aver compiuto un tragico errore.
La situazione assume dei risvolti inediti quando Ben si innamora di Emily (Rosario Dawson), una giovane donna in fin di vita per un grave problema cardiaco.

Secondo film americano del regista Gabriele Muccino, reduce dal meritato successo de "La ricerca della felicità". Will Smith è probabilmente destinato ad essere il suo attore feticcio, dato che la loro prima collaborazione ha raggiunto eccellenti risultati.
Molti spunti di riflessione scaturiscono da questo secondo capolavoro del cineasta italiano, artista che si è rivelato essere non un ambizioso cercatore di virtuosismi scenici, bensì un filosofo dell'esistenza e dei suoi drammi. Il titolo originale del film, "Seven pounds" significa "Sette libbre" e rievoca la vicenda raccontata da Shakespeare nel suo "Mercante di Venezia", in cui un commerciante avido richiedeva una libbra di carne umana a un suo debitore.
Trattandosi di una storia di redenzione, tutto torna, poichè Ben Thomas si ritrova in un limbo colmo di solitudine e tristezza, conseguenza di un tragico errore da lui commesso.
Non c'è niente di più greve di un rimorso, che ad un certo punto diviene talmente insostenibile per il protagonista da orientarlo verso decisioni determinanti. Egli sceglie sette persone con gravi problemi ed è disposto ad aiutarle per pagare il suo debito, un latente tormento che non può aver fine. Ben si presenta come un angelo sporco che ritrova tutta l'umanità dell'essere umano e arriva a conoscere profondamente uno dei suoi protetti, Emily.

Questa donna viene svelata poco a poco, ma è subito evidente il dramma che sta vivendo, una disfunzione cardiaca che la condanna ad un'esistenza labile e ad una sorte quasi inevitabile.
Ben la conquista con un approccio gentile, l'amore fa il suo corso attraverso la curiosità e lo stupore derivanti dal suo lento avvicinarsi a lei. Il sentimento più nobile è descritto da Muccino con note poetiche, in un alone di tragica consapevolezza che però lascia entrare un filo di speranza, quella stessa carezza di luce che ne "La ricerca della felicità" irrompe e cambia il destino di Chris.
Il regista costruisce gran parte delle inquadrature con un gioco di diaframma, ovvero una messa a fuoco sempre tendente a creare profondità di campo e semi soggettive, modalità adottate con sapiente manierismo. Muccino stabilisce il giusto equilibrio fra forma e contenuto, evitando che l'una prevalga sull'altro.
"Sette anime", infatti, è un film ch va inteso come motivo di profonda riflessione ed occasione per pensare alle fatalità e alle fortune che nello stesso tempo la vita riserva.
La circolarità dell'esistenza e la sua natura, atte per antonomasia a concatenare i destini in un ciclo sistematico ma comunque imprevedibile, dispone tempi e spazi in cui l'uomo si muove concentrandosi sui suoi passi e non sul luogo al quale essi conducono.

La storia di Ben è quella di un sacrificio moderno, mai edulcorato bensì meditato, non sconsiderato ma moralmente comprensibile.
In breve, lo spettatore si ritroverà ad interpretare ogni momento del viaggio di Ben, arrivando a mettere persino in discussione talune sue scelte, elogiando però la sua interiorità sincera e propensa a venir fuori con impeto irrefrenabile.
Gabriele Muccino va ancora menzionato poichè a lui va riconosciuto l'ulteriore merito di aver portato sul grande schermo una vicenda che con la sua incredibile originalità e immediatezza sa commuovere profondamente.
Il film rimarrà per molti unico nel suo genere, tale per cui non resta che chiamarlo capolavoro.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere