HOME arrow Recensioni Blu Ray arrow Drammatico arrow Zona d'ombra - Una scomoda verità (Blu Ray)
Martedì 21 Novembre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Zona d'ombra - Una scomoda verità (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
lunedì 19 settembre 2016

Titolo: Zona d'ombra - Una scomoda verità
Titolo originale: Concussion

Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 07 Settembre 2016.

Il film.
Il film racconta la storia di Bennet Omalu, il neuropatologo che cercò in ogni modo di portare all'attenzionezona_dombra_blu_ray_leggero.png pubblica una sua importante scoperta: una malattia degenerativa del cervello che colpiva i giocatori di football vittime di ripetuti colpi subiti alla testa. Durante la sua ostinata ricerca, il medico tentò di smantellare lo status quo dell'ambiente sportivo che, per interessi politici ed economici, metteva consapevolmente a repentaglio la salute degli atleti.
"Zona d'ombra" è scritto e diretto dal regista Peter Landesman, quì alla sua seconda prova, e tratta un'argomento molto scomodo per gli States. Il 2016 è un anno particolare per il cinema statunitense: se da un lato, per l’intrattenimento, spiccano le grandi battaglie tra supereroi, dall’altro abbiamo film di inchiesta, che dopo “Truth” e “Il caso Spotlight” sfociano in "Concussion".
Il regista dimostra sin dalle prime inquadrature di saperci fare dietro la macchina da presa, giocando atrraverso i vari personaggi sul concetto di “ombra” e di “dettaglo”, tipico di un certo modo di fare cinema.
Nei momenti dove il pathos si eleva e la tensione è più palpabile, decide di giocare con i suoi attori: mostrandone solo il profilo alla Hitchcokiana maniera, nascondendo una parte del viso con l’ombra o mostrando semplicemente gli occhi, in modo simile allo stile western.
Il film scorre via veloce e due ore passano in fretta, grazie ad una sceneggiatura ben scritta e lineare che permette allo spettatore di entrare in enpatia con il personaggio e appassionarsi alla vicenda.
Will Smith visto anche in “Suicide Squad”, veste i panni del medico Nigeriano Bennet Omalu, e lo fa con una interpretazione ottimale e regalando al personaggio una perfetta veridicità. Interessante nel dipanarsi della trama il contrasto tra il suo lavoro e la sua difficoltà nel relazionarsi con il resto delle persone, soprattutto le donne.
Ne è una prova la frase che il suo capo gli rivolge in un momento del film: “Devi toccare anche la gente viva“.
"Zona d’ombra" è un film complessivamente riuscito, basato su fatti realmente accaduti che hanno coinvolto di recente la NFL e narrato da un punto di vista molto originale.

Video.
Il film prodotto da Sony Pictures e distribuito da Universal Pictures viene presentato nel formato 2,39:1 con codifica a 1080 p. La confezione è una semplice Amaray priva di Artwork interno dalla copertina gradevole e curata. "Zona d'ombra" è stato girato con telecamera digitale Arri Alexa XT Plus e quindi ci si aspetta tanto per quanto riguarda la qualità delle immagini. Le aspettative sulla qualità del Blu Ray vengono tutte puntalmente mantenute, regalandoci un disco da riferimento. Il riversamento svolto dai tecnici in fase di encoding è eccellente e rispecchia perfettamente le scelte del regista Peter Landesman e del direttore della fotografia Salvatore Totino. Le tonalità fredde che contraddistinguono tutto il film virano dal blù al grigio e sono ottimamente riprodotte e la resa cromatica complessiva è esaltante. Colori glaciali che che ci accompagnano per tutto il film che si alternano in pochi momenti a tinte leggermente più sgargianti e calde.
L'immagine di origine digitale e sempre estremamente pulita e il quantitativo di dettagli percepiti durante la visione impressiona e tutto viene riprodotto con dovizia sia nei primi piani che nelle panoramiche. I volti degli attori, gli oggetti nella sala operatoria, penne e libri sulla scrivania, le texture degli abiti e persino le piccole goccie di sudore vengono resi perfettamente, regalandoci la sensazione di essere al centro dell'azione. Anche le poche scene con sacrsa illuminazione non soffrono mai perdite di definizione e il livello del nero si attesta su ottimi livelli. Tutto questo grazie a un Bitrate medio che si consolida sui 26 Mbps. "Zona d'ombra" è un ottimo prodotto, sotto ogni punto di vista!

Audio.
Sul versante audio "Zona d'ombra" gode di tre tracce DTS HD Master Audio 5.1 perfette e prive di sbavature. Oltre alla pista in lingua italiana troviamo l'inglese e lo Spagnolo. La qualità sonora complessiva è ottima con un suono cristallino che ci accompagna per tutto il film e che si apprezza in modo particolare durante le musiche.
L'uso dei canali surround è moderato ma particolarmente equilibrato a ricreare ogni singolo rumore, creando un campo sonoro di largo respiro. Subwoofer minimale ma sempre bilanciato e mai preponderante. Da rimarcare il canale centrale sempre presente che regala ottimi dialoghi sempre perfettamente udibili anche con volume basso e, effetti di ambienza misurati. Consiglio, come sempre, la traccia audio in lingua originale particolarmente coinvolgente.

Extra.
Buono il comparto degli extra, con oltre 30 minuti di materiale da visionare.
Partiamo dalle Scene eliminate (12,52), continuiamo con la featurette "Dentro la storia vera" (11,10) per arrivare al Making Of del film con il nome di "Creando Zona d'ombra" della durata complessiva di (12,54). Inoltre troviamo il commento al film del regista Peter Landesman.

- Scene eliminate (12,52)
- Dentro la storia vera (11,10)
- Creando Zona d'ombra: il Making Of del film (12,54)
- Commento al film del regista Peter Landesman.
- Trailer vari

Trailer

 
< Prec.

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere