Venerdì 27 Gennaio 2023
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Bellas Mariposas PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 28
ScarsoOttimo 
Scritto da Chicco d'Aquino   
lunedì 11 gennaio 2016

Titolo: Bellas Mariposas
Titolo originale: Bellas Mariposas
Italia 2012 Regia di: Salvatore Mereu Genere: Drammatico Durata: 100'
Interpreti: Micaela Ramazzotti, Sara Podda, Maya Mulas
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 09/05/2013
Voto: 6,5
Recensione di: Chicco d'Aquino
L'aggettivo ideale: Borderline
Scarica il Pressbook del film
Bellas Mariposas su Facebook

bellas_mariposas_leggero.pngLa periferia di Cagliari ai giorni nostri,letteralmente“mostri”, luogo borderline come tanti, non è certamente il migliore dei mondi possibili per due ragazzine, Cate e Luna le cui vite sono sovradeterminate da altri.
Imbrigliate in un contesto che il giovane Marx avrebbe definito da lumpenproletariat le due adolescenti si dibattono in un tessuto sociale sbriciolato, dissolto, impoverito dalla crisi economica e dalla mal gestione politica, e cercano vie d’uscita seppur per un solo giorno al grigiore di rapporti sociali statici, confusi.

Famiglie in crisi di legittimità,disgregate che abdicano dal ruolo centrale, di riferimento e offrono una squallida rappresentazione di sé nell’immiserimento della proposta educativa e dell’assenza di comunicazione, di dialogo.
Ma da una prospettiva più ampia, come è stato possibile tutto ciò in Sardegna? In primis, la demolizione del lavoro nonostante l’importanza del turismo, delle seconde case, dei grandi/piccoli yacht ormeggiati in Costa Smeralda o Villasimius e Maddalena etc. Ricchezza mal distribuita e non reinvestita, profitti ai soliti noti,divertimentifici a gogò(Briatore docet) e impianti industriali distrutti dall’Alcoa(Berlusconi si interessò con l’amico Putin che nicchiò ma non fece nulla) alle miniere del Sulcis.

E speculazioni edilizie “legalizzate”da generosi piani urbanistici e un entroterra poco valorizzato, una cultura millenaria ancora da scoprire e da riconsiderare organicamente e ancora emigrazione di massa… I comportamenti di Cate e Luna si inscrivono in questa cornice poco edificante, in un paesaggio naturalistico marcato da una prepotente bellezza a fronte del deperimento di qualsiasi alternativa solidaristica,comunitaria e cooperativistica.

Tutti contro tutti e il singolo spaesato senza intermediari, l’associazione di quartiere, il sindacato, le forze politiche e il vicinato che latita. Quadro fosco, post-pasoliniano, se non fosse che proprio a Cagliari qualche anno fa è stato eletto un giovane sindaco di idee progressiste, inaspettatamente.
Ma Cate e Luna non possono saperlo, assaggiano sulla propria pelle ingiustizie e discriminazioni. Aspettano la dea Fortuna che probabilmente si paleserà per ciò che non è:un’occasione, subito da prendere al volo sottoforma di una raccomandazione politica.

Trailer



 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere