Venerdì 27 Gennaio 2023
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Carol PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 16
ScarsoOttimo 
Scritto da Daria Castelfranchi   
giovedì 07 gennaio 2016

Titolo: Carol
Titolo originale: Carol
USA, Gran Bretagna 2015 Regia di: Todd Haynes Genere: Drammatico Durata: 118'
Interpreti: Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chandler, Jake Lacy, Sarah Paulson, Carrie Brownstein, John Magaro, Cory Michael Smith, Kevin Crowley, Trent Rowland
Sito web ufficiale: www.carolfilm.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 05/01/2016
Voto: 8,5
Recensione di: Daria Castelfranchi
L'aggettivo ideale: Intenso
Scarica il Pressbook del film
Carol su Facebook

carol_leggero.pngCandidato ai Golden Globe come Miglior Film Drammatico, dal 5 Gennaio arriva nelle sale italiane l'attesissimo Carol, del regista Todd Haynes, con le superbe Cate Blanchett e Rooney Mara, candidate a loro volta come Migliore Attrice Protagonista in un Film Drammatico.
E non solo. Il film, infatti, si è aggiudicato anche le nomination per il Miglior Regista e la Migliore Colonna Sonora. Uno dei più attesi della stagione dunque. Non a caso.

Carol infatti è un melodramma ambientato negli anni '50, che racconta l'amore tra due donne: una matura e sofisticata, Cate Blanchett, l'altra giovane, ingenua e di origini più modeste, Rooney Mara. Vittime dei pregiudizi dell'epoca, le donne sfideranno le convenzioni per dare sfogo alla forte attrazione nata in un grande negozio di giocattoli a pochi giorni dalla Vigilia di Natale.

Perfettamente curato nella ricostruzione di ambienti e costumi – elegantissimi quelli indossati da Cate Blanchett, la Carol che dà il titolo al film, opera della costumista Sandy Powell, una garanzia nel suo campo – il nuovo lavoro di Todd Haynes è tratto dall'omonimo romanzo di Patricia Highsmith che, nel lontano 1952, anno in cui fu pubblicato, suscitò scalpore e diventò presto un caso letterario per la schiettezza con cui l'autrice aveva narrato le pulsioni sessuali delle due protagoniste. Nel film l'attrazione tra le due donne è palpabile fin dall'inizio anche la scena d'amore si fa attendere.
Le due attrici sono perfettamente a loro agio con i rispettivi ruoli, i reciproci canoni di donne e i loro corpi.
La narrazione scorre lentamente, come gradualmente si sviluppa la relazione tra Carol e Therese: lo stile di regia si sposa perfettamente con il periodo storico in cui è ambientata la vicenda e il tutto è ammantato da un'aura di attesa, dramma e mistero, di cui attendiamo con ansia il dipanarsi.

La bellissima fotografia di Ed Lachman si fonde adeguatamente con la regia di Haynes, fatta di primissimi piani e dettagli dei volti delle protagoniste, tesi a rivelare la tensione che a poco a poco le abbandona, distendendo i loro sorrisi.
Alla relazione omosessuale che sfida i pregiudizi dell'epoca, si aggiunge il drammatico tema del divorzio con tanto di causa per l'affidamento della figlia di Carol e l'avventura on the road che porta le due donne in giro per gli Stati Uniti, alla ricerca di quell'intimità che a New York era impossibile avere.

L'intensa vicenda scaturita dalla penna della Highsmith fa presa anche sul grande schermo grazie al tocco sofisticato di Todd Haynes che racconta l'ascesa, la caduta e la risalita di una donna che combatte per affermare il suo io e le sue decisioni. Incisivo e bellissimo il monologo di Cate Blanchett durante l'incontro con l'ex marito e gli avvocati: prevedibile ma anche inevitabile il finale.

Non resta che attendere il prossimo 10 Gennaio per sapere se e quanti globi d'oro conquisterà Carol: di certo il film di Haynes correrà anche agli Oscar e vedremo se Cate Blanchett tornerà sul palco dopo Blue Jasmine di Woody Allen, l'ultimo film con il quale si è aggiudicata l'ambita statuetta.

Trailer



 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere