HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Drammatico1 arrow Cocaine - La vera storia di White Boy Rick
Martedì 19 Febbraio 2019
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
the_equalizer_2_banner.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Il bacio in terrazza News
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Prossimamente
Cocaine - La vera storia di White Boy Rick PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciro Andreotti   
martedì 22 gennaio 2019

Titolo: Cocaine - La vera storia di White Boy Rick 
Titolo originale: White Boy Rick
USA 2018 Regia di: Yann Demange Genere: Drammatico Durata: 112'
Interpreti: Matthew McConaughey, Jennifer Jason Leigh, Bruce Dern, Rory Cochrane, Eddie Marsan, Piper Laurie, Bel Powley, Brian Tyree Henry, RJ Cyler, Brad Carter
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 07/03/2019
Voto: 6
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Incompiuto...
Scarica il Pressbook del film
Cocaine - La vera storia di White Boy Rick su Facebook

cocaine_la_vera_storia_di_white_boy_rick.jpgNel 1984 Ritchie Wersh, un quattordicenne che vive alla periferia di Detroit, assiste suo padre nella vendita di armi acquistate presso le fiere, il tutto per poter aprire una videoteca e cambiare finalmente vita.
Una sera Ritchie vende due fucili a Johnny Curry, boss locale del narcotraffico, che immediatamente gli propone di entrare nella sua gang. Al tempo stesso Ritchie è seguito anche dalla polizia che lo vorrebbe usare come infiltrato nell’organizzazione di Curry.

La vita del più giovane infiltrato e narcotrafficante della east - coast fa da sfondo alla motorcity degli ‘80ies. White Boy Rick - questo il nickname con il quale era conosciuto questo adolescente proveniente da un quartiere costituito esclusivamente da prefabbricati in legno - prese la palla al balzo prima per salvare la vita al padre derelitto, impersonato da Matthew McConoughey che per l’ennesima volta presta viso e corpo ad un personaggio ai margini, spiantato e abbandonato dalla moglie e per il quale solamente il figlio Ricky è pronto a dargli credito, diventando informatore controvoglia al soldo della DEA, per poi scegliere di diventare in via definitiva un narcotrafficante per tirare fuori la sua famiglia da una situazione d’indigenza che fin troppe volte s’è intravista nelle pellicole d’oltre oceano.

La vita di Ricky Wersh, che ha il viso del giovane ed omonimo Richie Merritt, alla sua prima prova sul grande schermo, è narrata in maniera lenta e al tempo stesso è meticolosamente costruita come una caduta nel vortice della droga e della vita di strada, con l’intermezzo salvifico di una possibile redenzione subito abbandonata, ma anche con un rapporto famigliare che si cementa quando tutto parrebbe girare per il meglio a casa Wersh.

Aspramente criticato dalla sorella del vero protagonista, a causa della descrizione dei rapporti famigliari, il film del francese Yann Demange diventa non solo una pellicola di genere drammatico ma un vero spaccato sociale e una sorta di docu - drama dove il determinismo è il Deus ex machina che sovraintende la vita di potenti e proletari.
Obiettivo centrato però solo a metà, a causa di una trama che non fa altro che limitarsi a narrare una storia in quasi totale assenza di alti e bassi e senza che alla fine si riesca ad immedesimarsi minimamente con nessuno dei protagonisti.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere