Mercoledì 28 Settembre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Di nuovo in gioco PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 10
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
martedì 27 novembre 2012

Titolo: Di nuovo in gioco
Titolo originale: Trouble with the Curve
USA: 2012. Regia di: Robert Lorenz Genere: Drammatico Durata: 111'
Interpreti: Clint Eastwood, Amy Adams, Justin Timberlake, John Goodman, Chelcie Ross, Robert Patrick, Matthew Lillard, Ed Lauter, Clifton Guterman, Matt Bush, Bob Gunton, George Wyner, Scott Eastwood, Ricky Muse, Carla Fisher
Sito web ufficiale: www.troublewiththecurve.warnerbros.com
Sito web italiano: wwws.warnerbros.it/troublewiththecurve
Nelle sale dal: 29/11/2012
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Improntato
Scarica il Pressbook del film
Di nuovo in gioco su Facebook

dinuovoingioco_leggero.pngCome cita il titolo italiano Clint Eastwood è “di nuovo in gioco” nelle vesti di attore.
La sua ultima performance in “Gran Torino” è stata strepitosa e sarebbe stato un peccato se - come aveva annunciato – si fosse dedicato unicamente alla regia, senza lasciare ancora una volta la sua impronta attoriale.
Ebbene con “Di nuovo in gioco” torna a gratificarci con un personaggio che gli calza a pennello: un uomo burbero e lunatico ma al quale è facile affezionarsi.
Gus è uno scout che scova talenti del baseball da una vita intera. Sua figlia Michey sta per diventare socia dello studio legale dove lavora da sette anni.
Il rapporto tra i due è problematico, ma quando Pete, amico e capo scout di Gus, chiede a Michey di aiutarlo nella scelta di un promettente battitore per gli Atlanta Braves, padre e figlia avranno l’opportunità di parlare come non mai.

“Di nuovo in gioco” rappresenta l’esordio alla regia per Robert Lorenz, che è collaboratore e produttore di vecchia data di Eastwood. Ha iniziato facendo l’assistente alla regia ne “I ponti di Madison County”, proseguendo con diversi altri film, poi si è dedicato alla produzione, ricevendo la sua prima candidatura agli Oscar per la produzione di “Mystic River”.
La squadra di tecnici che lo accompagna in questo film, scritto da Randy Brown, ha già affiancato Eastwood in precedenza.
Lopez si è circondato di professionalità di cui aveva garanzie più che solide, riservando il ruolo del protagonista al suo mentore, convinto che solo lui potesse interpretare Gus al meglio e così è stato. L’attore imprime al personaggio la sua cifra stilistica, facendolo emergere in tutta la sua verità. Diverse sono le tematiche affrontate dal film. Il rapporto padre/figlia è predominante: Mickey si è sentita abbandonata dalla persona di cui aveva più bisogno.

La distanza che il padre ha messo tra di loro e la stessa che ora la giovane donna mette tra sé e gli uomini, per paura di essere nuovamente rifiutata. Cerca l’approvazione del padre, dedicandosi a un lavoro di cui lui possa andare fiero.
Gus è orgoglioso di lei, ma non riesce a manifestarlo, e così la mancanza di comunicazione li allontana sempre di più, fino a quando Michey non cerca un confronto sincero. Quello intrapreso dai due è un viaggio interiore che li porterà a scoprire di più dell’altro e di quali siano le vere priorità della loro vita.
Altro aspetto è la dedizione al proprio lavoro, che accomuna entrambi i personaggi, e di come - per quanto siano professioni diverse - i due vengono a contatto con individui, che vogliono subentrare al loro posto, soffiandogli in pratica la poltrona. Messa bene in evidenza è la difficoltà che molte persone hanno di lasciarsi aiutare da chiunque, figlia compresa.
Gus non accetta di invecchiare e di non essere al meglio, rifiutando qualsiasi tipo di aiuto.

Ci sono situazioni immediatamente prevedibili: il primo sguardo che l’ex giocatore Johnny Flanagan posa su Michey lascia presagire un futuro coinvolgimento tra i due, per esempio. Nonostante la storia raccontata possa essere considerata convenzionale e familiare, è il modo in cui Eastwood si muove al suo interno, assieme a Amy Adams (Mickey) e Justin Timberlake (Johnny), che la rende invitante. Gus risponde sempre a tono al suo interlocutore, con una spontaneità inaspettata, strappando la risata al momento giusto.
“Di nuovo in gioco” è un film sportivo, con un protagonista che catalizza l’attenzione dalla prima all’ultima inquadratura, non sarà perfetto, ma sarebbe un peccato perderne la visione.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere