HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Drammatico1 arrow Gold – La grande truffa
Lunedì 19 Novembre 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
jurassic_world_il_regno_distrutto_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Gold – La grande truffa PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciro Andreotti   
venerdì 15 settembre 2017

Titolo: Gold – La grande truffa
Titolo originale: Gold
USA 2016 Regia di: Stephen Gaghan Genere: Drammatico Durata: 121'
Interpreti: Matthew McConaughey, Bryce Dallas Howard, Toby Kebbell, Rachael Taylor, Edgar Ramirez, Bruce Greenwood, Corey Stoll, Lora Martinez-Cunningham, Timothy Simons, Stacy Keach, Bill Camp, Michael Landes, Macon Blair, Kristen Rakes
Sito web ufficiale: www.gold-film.com/
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 04/05/2017
Voto: 6,5
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Veritiero....
Scarica il Pressbook del film
Gold – La grande truffa su Facebook

gold_la_grande_truffa.jpgNegli anni ‘80 l’imprenditore Kenny Wells decide di investire nell’impresa mineraria del geologo Micheal Acosta alla ricerca di una vena aurifera nella giungla indonesiana.
Acosta, con l’aiuto di Wells, scopre uno dei giacimenti più proficui di sempre.
La società che i due fonderanno inizia a essere quotata in borsa per molti milioni di dollari ma la vita dei due, proprio quando pare immune da pericoli, inizierà a cambiare repentinamente.

La carriera di Matthew McConoughey s’impreziosisce dell’ennesimo personaggio al limite di tutto: di qualunque genere di morale, di realtà e lealtà, di scrupoli e per molti versi più vero del vero e per questo romanzato.

Dopo il Ron Woodroof di Dallas Buyers Club, l’agente di borsa apparso in the Wolf of Wall Street e di molti altri personaggi, per l’attore originario del Texas arriva anche l’imprenditore minerario Kenny Wells; protagonista di una storia che pesca, come spesso avviene nel cinema d’oltre oceano, dalle reali vicissitudini dell’economia, che si stia parlando di truffe o grandi successi, di storie all’ombra della borsa di Wall Street, come il caso citato poco sopra, o della costruzione di un impero che è creato su basi di carta straccia.

La sceneggiatura firmata da Massett e Zinman romanza una delle truffe miliardarie più celebri degli anni ’90 e che per molto tempo era rimasta celata nei cassetti di Hollywood prima che fosse portata al cinema solamente ora e grazie allo sforzo dello sceneggiatore e regista Stephen Gaghan, scelto dopo le precedenti rinunce di Paul Haggis e Spike Lee. Gaghan riesce a dare libero sfogo alla recitazione del premio Oscar McConaughey così come alle doti degli altri protagonisti: Dalla moglie di Wells, impersonata da Bryce Dallas Howard, fino a Michael Acosta, portato sul grande schermo dal venezuelano Édgar Ramirez.

Incentrando la narrazione maggiormente su quest’ aspetto e molto meno sulla storia; trasformando la pellicola in un’opera che si fa apprezzare proprio per le capacità del cast, per gli ettolitri di scotch consumato e le miriadi di sigarette fumate, ma che forse segna il passo per una vicenda troppe volte raccontata, ovvero quella di un personaggio e di una storia degna di un grande affresco novecentesco che narri come sia possibile salire sino al cielo e altrettanto velocemente abbandonarlo.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere