Mercoledì 28 Settembre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Henry PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 20
ScarsoOttimo 
Scritto da Marco Fiorillo   
martedì 06 marzo 2012

Henry
Titolo originale: Henry
Italia: 2011. Regia di: Alessandro Piva Genere: Drammatico Durata: 86'
Interpreti: Carolina Crescentini, Michele Riondino, Aurelien Gaya, Claudio Gioè, Dino Abbrescia, Paolo Sassanelli, Max Mazzott, Alfonso Santagata, Eriq Ebouaney
Sito web ufficiale: www.piva.it/seminalfilm/henry
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 02/03/2012
Voto: 5
Trailer
Recensione di: Marco Fiorillo
L'aggettivo ideale: Scontato
Scarica il Pressbook del film
Henry su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

henry_leggero.pngIl fallimento compiuto della vita di Rocco e quello in atto della vita di Gianni sono accomunati dallo stesso male, “Henry”, l’eroina di cui vengono riforniti dal pusher, Spillo. Rocco, in un momento di frustrazione dovuto all’astinenza e alle soffiate che sta facendo per conto della famiglia criminale di Civitavecchia, uccide Spillo e la madre: prendono il via i guai di Gianni, sorpreso sul luogo del delitto, e della sua fidanzata Nina, anch’essa tossicodipendente , e le indagini del commissario Silvestri e dell’ambiguo collega Bellucci.

La protagonista del terzo lungometraggio di Alessandro Piva è “Henry”: la sostanza è il vero motore della pellicola come della vita dei personaggi: persone normali e delinquenti professionisti, poliziotti non troppo puliti e stranieri con poche possibilità, abitanti di un sottobosco italiano sempre più folto e preoccupante.
È la storia di una battaglia lunga contro un male fin troppo radicato e troppo spesso dimenticato: se la guerra è ancora lunga (purtroppo nella realtà oltre che sullo schermo), lo scontro è vinto dai “cattivi”: i malavitosi si riprendono la macchina sequestrata un anno prima, trasformandola in veicolo di potere e rivincita.
Se soggetto e resa tecnica non dispiacciono, è la sostanza a venire meno: la caratterizzazione a tratti molto stanca, la reiterazione di luoghi comuni fin troppo scontati, la leggerezza di scrittura e dialogo e, soprattutto, la scelta di far proseguire il racconto direttamente per bocca dei protagonisti (una sorta di “interrogatorio filmico” inizialmente confondibile col proseguire delle indagini), sono tutti elementi che non chiariscono la distribuzione nelle sale. Diviso in puntate e trasmesso su Canale 5, nessuno avrebbe avuto di che ridire.

A dirigere i lavori, Alessandro Piva. Terminati gli studi di fotografia, montaggio e sceneggiatura al Centro Sperimentale di Cinematografia, lavorò come documentarista in Italia ed all’estero, fino al primo lungometraggio del 2000, “LaCapaGira”, cui ne segue solo un altro nel 2003, “Mio Cognato”, prima dell’ultimo “Henry”: realizzato due anni or sono e presentato alla 28° edizione del Torino Film Festival, si aggiudicò il premio del pubblico al Miglior Film.

Davanti alle telecamere, spiccano due beniamini del Piccolo Schermo, Claudio Gioè, meglio noto come Totò Riina de “Il Capo dei Capi”, e Paolo Sassanelli, Oscar Nobili per tutte e sette le serie del fortunatissimo “Un Medico in famiglia”, affiancati dalla bella Carolina Crescentini.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere