HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Drammatico1 arrow La ragazza senza nome
Giovedì 18 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
La ragazza senza nome PDF Stampa E-mail
Scritto da Lorenzo Murillo   
mercoledì 26 ottobre 2016

Titolo: La ragazza senza nome
Titolo originale: La fille inconnue
Belgio 2016 Regia di: Luc Dardenne, Jean-Pierre Dardenne Genere: Drammatico Durata: 113'
Interpreti: Adele Haenel, Jérémie Renier, Olivier Gourmet, Fabrizio Rongione, Thomas Doret, Christelle Cornil
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 27/10/2016
Voto: 5
Recensione di: Lorenzo Murillo
L'aggettivo ideale: Debole
Scarica il Pressbook del film
La ragazza senza nome su Facebook

la_ragazza_senza_nome_leggero.pngPresentato in concorso al Festival di Cannes 2016, La ragazza senza nome è l'ultima fatica dei fratelli Dardenne, registi di origine belga.
In uscita giovedi 27 ottobre nelle sale italiane, la pellicola narra le vicende di Jenny (Adele Henel) una giovane e stimata dottoressa ad un passo dal suo sogno di ricoprire un ruolo di rilievo in un prestigioso ospedale, che nel frattempo conduce il suo lavoro in un ambulatorio affiancata dallo stagista Julien.

Una sera qualcuno suona al citofono, ma lei decide di non aprire in quanto gia passata un'ora dall'orario di chiusura dello studio; destino vuole che la polizia locale il giorno dopo le chieda i video di sorveglianza di questo, perchè proprio lì a pochi passi è stato ritrovato il corpo senza vita di una ragazza di cui non si conosce nulla, la stessa a cui lei non ha aperto la porta.
Inizia così la ricerca della protagonista di identificare e dare almeno un nome alla vittima.

Quello che all'inizio poteva aver la parvenza di essere un dramma psicologico, si trasforma in poco tempo in un improbabile dramma investigativo che spinge Jenny a scelte quanto mai improbabili, come la rinuncia del proprio sogno e l'invischiarsi pericolosamente in indagini che non le competono.
Quella che poteva giustamente essere una curiosità spinta da un senso di rimpianto e da senso di colpa (d'altronde, al momento del misfatto lei sarebbe dovuta essere gia rilassatamente sdraiata sul divano dopo una lunga giornata di lavoro), assume man mano i contorni di una vera e propria ossessione, resa ancor più inverosimile dalla mancanza di approfondimento psicologico della protagonista: cosa ci viene detto di lei? Cosa sappiamo del suo passato? Cosa avrebbe potuto far scattare in lei questa voglia di espiazione? Di Jenny non viene detto praticamente nulla, la sua vita ci viene presentata come solitaria, senza famiglia e senza amici, se non per lo stagista Julienne... forse un po troppo poco.

Tra la totale assenza di musiche, e ambientato tra le lunghe giornate di una grigia Liegi, La ragazza senza nome accompagna lo spettatore per quasi 2 ore (113 minuti) con un trama fin troppo lineare senza particolari guizzi e priva di tensione.
Poco ha potuto fare la seppur brava Adele Henel con una sceneggiatura che lascia ben poche emozioni; un'occasione persa dai fratelli Dardenne per realizzare e mettere in scena quello che sarebbe potuto essere un drammatico ma affascinante conflitto psicologico.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere