Venerdì 23 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
eXistenZ PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Ciro Andreotti   
giovedì 05 giugno 2014

Titolo: eXistenZ
Titolo originale: eXistenZ
Canada, UK: 1999. Regia di: David Cronenberg Genere: Fantascienza Durata: 98'
Interpreti: Jenifer Jason Leigh, Jude Law, Willem Dafoe, Ian Holm
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 23/04/1999
Voto: 8
Trailer
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Spiazzante....
Scarica il Pressbook del film
eXistenZ su Facebook

existenz_leggero.pngIn un futuro prossimo, il divertimento sarà assicurato da videogiochi che si collegheranno direttamente al midollo spinale delle persone proiettandole in una sorta di mondo parallelo. “eXistenZ”, nuovo videogioco pronto per essere immesso sul mercato, verrà provato da un gruppo di volontari fra i quali sarà presente anche la sua creatrice, la programmatrice Allegra Geller.
Il giorno della presentazione una frangia terroristica, contraria all’impiego della realtà virtuale, tenterà di uccidere Allegra che riuscirà a salvarsi solamente grazie al provvidenziale aiuto di Ted Pikul, un innocuo operatore marketing.

eXistenZ videogioco che plasma le menti umane per regalare ai giocatori minuti di svago, rappresenta l’essenza pura del cinema di David Cronenberg, regista canadese che ci ha da sempre abituato a prodotti contradditori, pieni di suspense e dotati di una chiave di lettura non univoca, basti pensare a Videodrome, Spider ma anche La Mosca.

Anche questo suo: eXistenZ, videogioco vivente e direttamente collegato al corpo degli umani, è privo di una morale ultima anche se i dubbi scorrono copiosi nella mente di spettatori assorti nella visione; meglio optare per la realtà rimodellata dal gioco o meglio scegliere la vita reale più monotona ma concreta?
Una volta collegati al Pod, sorta di Joystick vivente che si collega al nostro midollo spinale mediante una Bio-Porta, fin dove si è capaci di distinguere fra la vita reale e quella plasmata da eXistenZ? Attorno a quest’impalcatura di domande si incastra un giallo-fantascientifico coronato da un finale mozzafiato e spiazzante, un finale degno di uno dei registi meno prevedibili di quest’ultimo secolo.

Buona prova di Jude Law che riuscì grazie a questo brillante plot, non coronato dal successo al botteghino, ad avvicinarsi sempre più allo status di star Hollywoodiana, status confermatosi dalla notte degli Oscar grazie a Ritorno a Could Mountain. Willem Dafoe partecipa in un mini ruolo molto intrigante ma sicuramente avrebbe potuto essere maggiormente co-protagonista assieme al giovane Law.
Un’ultima curiosità: All’epoca dell’uscita della pellicola, stiamo parlando del 1999, Jennifer Jason Leigh preferì rinunciare a terminare l’ultima pellicola di Kubrick: Eyes Wide Shut. Era sua infatti la parte che poi venne assegnata a Nicole Kidman.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere