HOME arrow IN DVD: arrow Fantascienza arrow Megalodon (dvd)
Lunedì 26 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Megalodon (dvd) PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
giovedì 08 ottobre 2020

Titolo: Megalodon
Titolo originale: Magalodon
Caratteristiche del dvd in vendita dal 05 Agosto 2020.

Film
Un sottomarino russo intento in operazioni di spionaggio e scavi in acque territoriali americane libera per errore un Megalodon e viene megalodon-dvd.jpgattaccato. Una nave della marina americana scova il sottomarino e, ignara del pericolo, manda una squadra di recupero per capire cosa stessero facendo lì. Salvati alcuni membri dell’equipaggio russo, anche loro si troveranno faccia a faccia con il famelico predatore dell’oceano, e dovranno essere salvati a loro volta.

L’uscita di The Meg (o Shark – il Primo Squalo se preferite il titolo italiano) mi aveva esaltato per la possibilità di dare nuova linfa al genere dei film di squali. Fortunatamente The Meg ha avuto un discreto successo, e quindi il genere sicuramente è ancora vivo e vegeto e pronto a partorire decine e decine di film di squali tutti uguali, per la mia enorme gioia.
Il diretto Mockuster targato The Asylum di The Meg però è stato una vera delusione dato che il Megalodon in questo film è solo di contorno, per il resto siamo davanti a pura spazzatura di propaganda americana.
Quello che dovrebbe vendere il film è la presenza di Michael Madsen, che in realtà appare in un ruolo marginale che potrebbe aver interpretare un qualsiasi barbone preso fuori dagli uffici della Asylum.

Il film inizia con questi russi in un sottomarino intenti a fare qualcosa di losco che vengono interrotti dal Megalodon che distrugge il loro sottomarino e li lascia in avaria. E pensi “a ecco, questo è il film dove dei cazzoni stranieri vengono salvati dagli eroi della marina americana“. No, il film è anche peggio. Arriva il sottomarino di salvataggio, carica i russi e l’atteggiamento della comandante della squadra di recupero è fastidiosissimo con le sue domande da interrogatorio del tipo “che avete fatto per far incazzare lo squalo?” proprio mentre il loro sottomarino di recupero viene inghiottito. Ed anche questa parte potrebbe essere promettente perché i nostri protagonisti sono dentro la pancia dello squalo.

E invece niente, il film è un continuo parlarsi alla radio e capire come uscire per poi partorire un piano noioso e banale che riporterà tutti (o quasi) in salvo. Ma questa era la parte divertente del film. Subito dopo infatti la scena si sposta all’interno della nave della marina, dove abbiamo altri interrogatori seguiti dalla fuga dei russi quindi abbiamo il solito film della Asylum con spot alle forze militari americane e con una enorme dose di patriottismo. Spero sinceramente che la difesa USA li finanzi in qualche modo. E il Megalodon? Ogni tanto riappare, ma giusto per una scenetta nella quale ingoia due pescatori e per far sacrificare uno dei protagonisti con una frase ad effetto ed una immancabile esplosione. Questo non è un film di squali ma un film sulla marina militare USA.
Peccato per l'occasione mancata.

Video
Il film prodotto per la tv nel 2018, viene distribuito per il mercato Home Video da Blue Swan e presentato nel formato cinematografico di 1,78:1 anamorfico. La confezione presa in esame è una semplice Amaray, bella graficamente ma priva di Artwork interno. Il dvd gode di un quadro video nella media se pensiamo al tipo di supporto. Le immagini risultano  discrete anche se in più di un occasione troviamo una perdita di definizione. I colori sono naturali. Le riprese con scarsa luminosità risultano sufficienti. Ottimi gli incarnati.

Audio
Comparto audio classico. Troviamo due traccie in Dolby Digital 5.1. in Inglese e Italiano. Analizzando la pista sonora in Italiano constatiamo una buona dinamicità e una sufficiente ricchezza di dettagli in linea con il tipo di codifica. Campo sonoro sempre pulito che ci permette di immergersi nelle nelle varie scene e di ascoltare dialoghi sempre chiari per tutta la durata del film.

Extra
Comparto extra assente. Peccato!.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere