Mercoledì 28 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Predators 2010 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 93
ScarsoOttimo 
Scritto da Daria Castelfranchi   
martedì 06 luglio 2010

Predators 2010
Titolo originale: Predators 2010
USA: 2010. Regia di: Nimród Antal Genere: Fantascienza Durata: 107'
Interpreti: Adrien Brody, Alice Braga, Laurence Fishburne, Topher Grace, Danny Trejo, Walton Goggins, Mahershalalhashbaz Ali, Oleg Taktarov, Louis Ozawa Changchien, Brian Steele, Carey Jones, Derek Mears
Sito web ufficiale: www.predators-movie.com
Sito web italiano: www.microsites2.foxinternational.com/it/predators
Nelle sale dal: 14/07/2010
Voto: 5,5
Trailer
Recensione di: Daria Castelfranchi
L'aggettivo ideale: Scontato
Scarica il Pressbook del film
Predators 2010 su Facebook

Predators 2010Ci sono personaggi dell’immaginario collettivo che restano impressi nella mente: Predator è uno di questi. Dopo i due predecessori del 1987 e del 1990 e Alien vs Predator, la creatura invisibile torna sul grande schermo in un film diretto da Nimrod Antal e prodotto da Robert Rodriguez.
Un film che inizia bene, giocando sulla suspense, su personaggi per lo più realistici e ben caratterizzati e su inseguimenti mozzafiato. Si rovina leggermente nella seconda parte, dove cede il posto a spacconate e sequenze splatter, tratto distintivo, del resto, del cinema di Robert Rodriguez: un cinema che “costa poco” ma che, agli appassionati del genere, assicura due ore di puro divertimento.
Buoni gli effetti speciali legati alle creature che abitano il pianeta alieno; deludente invece l’unica grossa esplosione del film.

Arnold Schwarzenegger cede il posto a un Adrien Brody pompatissimo per l’occasione. L’attore premio Oscar per Il pianista non ha niente a che vedere, volutamente, con Schwarzy: meno possente ed anche lupo solitario, il personaggio di Royce è un mercenario, all’apparenza senza scrupoli, riluttante ad assumere il comando del gruppo di soldati scelti con cui si ritrova nel bel mezzo di una lotta per la sopravvivenza. Chi fa un’apparizione fin troppo fugace è Lawrence Fishburne, nelle vesti di unico superstite delle precedenti spedizioni.
Il cast è stato selezionato con cura e tutti gli attori rispecchiano perfettamente i ruoli che interpretano: da Alice Braga nelle vesti dell’unica donna del gruppo, combattiva ma sensibile al tempo stesso, al dottore, con un’insospettabile faccia da bravo ragazzo, fino al condannato a morte pieno di tatuaggi, volgare e impulsivo.

Il film non regge il confronto con il suo antecedente di ben ventitré anni or sono - cui fa riferimento fra l’altro la protagonista - ma sarà sicuramente un buon diversivo per chi vorrà passare una serata estiva al cinema, osservando la lotta per la sopravvivenza degli otto prescelti paracadutati nella giungla di un pianeta sconosciuto, prede di un mostro indefinibile e spietato. Certamente un bel fiore all’occhiello per il 75° anniversario della 20th Century Fox.
Il sequel dell’intramontabile Predator di John McTiernan è stato girato in parte alle Hawaii: che la giungla del film sia la stessa di Lost? Come i superstiti del volo Oceanic 815, anche i protagonisti di Predators si chiedono se siano finiti all’inferno e se siano tutti morti. Ma il pianeta alieno sul quale sono stati catapultati, altro non è che una riserva di caccia dove i predatori umani diventano a loro volta prede di creature feroci che annoverano, oltre al Predator classico, anche una sorta di quadrupedi dai denti acuminati e falchi minacciosi. Interessante, ancora una volta, il modo in cui i Predators percepiscono le loro prede, rilevandone il calore corporeo e individuandone le orme nel fango.
Come interessante e innovativo è il fatto che ci siano faide sanguinarie tra i vari alieni.

Fa sorridere il loro ringhio bestiale che ricorda l’indimenticabile ruggito del Tirannosaurus Rex di Jurassic Park.
Il finale è scontato ma riserva comunque una sorpresa; il fluido verde fosforescente dei Predators è alquanto ridicolo ma, complessivamente, possiamo dire che il nuovo capitolo della saga sugli alieni invisibili, se la cava egregiamente grazie ad una buona prima parte e a un buon cast. Necessari il dolby surround per gustare a fondo gli effetti speciali sonori e una porzione gigante di pop-corn.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere