Mercoledì 20 Gennaio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Super 8 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea Matera   
venerdì 04 maggio 2012

Super 8
Titolo originale: Super 8
USA: 2011. Regia di: J.J. Abrams Genere: Fantascienza Durata: 112'
Interpreti: Elle Fanning, Amanda Michalka, Kyle Chandler, Ron Eldard, Noah Emmerich, Gabriel Basso, Katie Lowes, Zach Mills, Marco Sanchez, Thomas F. Duffy, Joel Courtney, Ryan Lee
Sito web ufficiale: www.super8-movie.com
Sito web italiano: www.super8-ilfilm.it
Nelle sale dal: 09/09/2011
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Andrea Matera
L'aggettivo ideale: Ibrido
Scarica il Pressbook del film
Super 8 su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

Super 8America, fine anni 70. L' idilliaca vita in una piccola cittadina viene spezzata da un tragico incidente in una azienda locale.
Alcuni mesi dopo, il rapporto tra gli altri due componenti della famiglia, distrutta dal funesto evento, il padre (lo sceriffo Jack Lamb) e il figlio (il piccolo Joe), non è dei migliori. Se il padre si immerge completamente nel lavoro, per  Joe, l' unica cura al dolore è rappresentata dalle riprese del film sugli zombie che sta girando assieme ai suoi amici, con la speranza di partecipare  ad un festival di cinema locale.
Tuttavia, durante le riprese di una scena chiave del film, ambientata in una stazione ferroviaria, sono testimoni di uno straordinario evento  (un spaventoso incidente ferroviario) che porterà cambiamenti importanti nelle loro vite.

Nato dalla collaborazione tra Abrams e Spielberg, il film è un tentativo di richiamare e di omaggiare un certo tipo di cinema, nato alla fine degli anni 70 e sviluppatosi nel decennio successivo dove lo stesso Spielberg ha contribuito a farlo nascere e portarlo al successo. Purtroppo il film risulta deviare dall' obiettivo fissato.

Infatti, l'opera risulta avere nelle immagini, nella musica, negli attori, la stessa grazia di film come E.T o i Goonies  ma non possiede né la   sceneggiatura di quei film  e né  un regista come Spielberg.
La figura dell' alieno ha caratteristiche  ben diverse  rispetto all' E.T spielberghiano: è un essere mostruoso, incattivito e che già conosce l'uomo.
Quest' aspetto dell'alieno  ha la conseguenza di non svilluppare legami con i giovani protagonisti che risultano totalmente ignari della sua presenza per gran parte del film, presi dalla realizzazione del loro  film horror  e dai sviluppi delle loro relazioni interpersonali.

Ciò indebolisce l'aspetto emozionale dell' opera al contrario del film di Spielberg (e quasi tutto quel tipo di cinema), dove il rapporto tra il bambino e l'alieno era la principale base emotiva.
Durante la visione del film si evince che  J.J Abrams inserisce  alcune  delle tematiche che aveva già introdotto in Lost, una delle serie televisive  di grande successo e dal forte impatto culturale degli ultimi anni.
Infatti, nella serie, sono i personaggi, con il loro sviluppo narrativo e emotivo e la loro  interazione reciproca il fulcro della serie a discapito della trama, con il risultato di  essere quest' ultima  poco approfondita e confusa in più punti.  Super 8 segue (in parte) lo stesso schema.
Perciò il film,  ben diretto e ben recitato e con un' ottima colonna sonora,  risulta essere un prodotto ibrido.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere