HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Fantascienza arrow Terminator Salvation
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Terminator Salvation PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 12
ScarsoOttimo 
Scritto da Samuele Pasquino   
mercoledì 10 giugno 2009

Terminator Salvation
Titolo originale: Terminator Salvation
USA: 2009 Regia di: McG Genere: Fantascienza Durata: 115'
Interpreti: Christian Bale, Sam Worthington, Anton Yelchin, Moon Bloodgood, Common, Bryce Dallas Howard, Roland Kickinger, Helena Bonham Carter, Chris Ashworth
Sito web: www.sonypictures.net/movies/terminatorsalvation
Nelle sale dal: 05/06/2009
Voto: 6,5
Trailer
Scarica ora Terminator Salvation con eMule Official - per velocizzare il download usa Speed Downloading!
Recensione di: Samuele Pasquino

terminatorsalvation_leggero.jpgJohn Connor (Christian Bale) è il leader della Resistenza nella lotta contro le macchine. Il nemico è Skynet, un sistema sofisticato intenzionato a sterminare la razza umana. Per evitarlo, Connor deve guidare un attacco che potrebbe risultare decisivo, ma l’impresa è molto ardua. Lo aiuta Marcus Wright (Sam Worthington), un cyborg dal passato misterioso.

La battaglia tra l'uomo e le macchine continua e si alimenta con un nuovo capitolo, in grado di dare un ulteriore linfa vitale alle avventure di John Connor e dei suoi ribelli.
Molto spesso avviene che per prolungare una saga cinematografica di successo siano necessari goffi pretesti e raccordi un po' forzati, ma questo “Terminator Salvation” dimostra che gli sceneggiatori hanno ancora una buona dose di energia creativa.
Il plot strutturale mantiene i motivi narrativi e contestuali dei precedenti film, esortando lo spettatore a ricordare con entusiasmo i fatti passati alfine di orientarsi e comprendere il proseguimento naturale della vicenda. La collocazione temporale è forse l'aspetto che desta più perplessità: in un futuro che ha visto verificarsi un tremendo olocausto nucleare paragonabile ad un'apocalisse profetizzata, trovano posto città fatiscenti, zone desolate e panorami composti da lamiere sporche.
Il punto più difficile da comprendere riguarda il paradosso temporale che va a costituire una precisa caratteristica della saga, cioè il rapporto diretto fra dimensioni passate e future che vede i personaggi viaggiare attraverso gli anni cercando di modificare il corso degli eventi: ecco ad esempio John Connor conoscere suo padre nel futuro, molto più giovane di lui, ignaro del destino che lo attende, cioè quello di procreare il capo della Resistenza nel passato, per poi sacrificarsi come accade nel primo capitolo.

In realtà la chiave di lettura si basa sulla prima fluidità legata al presente, una linea correlata all’imminente svolgimento di ogni situazione. Venendo ad esaminare dettagliatamente gli effetti speciali, ci si accorge come essi siano i veri protagonisti e ci si stupisce di fronte alla macchina Terminator, dotata di un fascino oscuro, sempre minacciosa, fredda e comunque esteticamente e strutturalmente bella da vedere.
Esplosioni, inseguimenti appassionanti e nuovi apparecchi tecnologici impiegati monopolizzano la maggior parte delle sequenze: si evince a sorpresa una morale non trascurabile che ci induce a riflettere sul confronto fra uomo e macchina, si viene a creare un sistema in cui il sentimento dell’uomo contrasta con la lucida e glaciale capacità di calcolare e agire della macchina. Christian Bale non fatica ad interpretare il consumato ma granitico John Connor, tuttavia si ha la sensazione che il personaggio di Marcus, cui da il volto Sam Worthington, sia nettamente preponderante e coinvolga maggiormente. La bella figlia d'arte Bryce Dallas Howard, di cui il padre e regista Ron Howard andrà sicuramente fiero, si dedica ad un ruolo secondario, ma la sua dolcezza si fa decisamente apprezzare.

Il film regala una scena che omaggia l’originale Terminator, mostrando John Connor lottare strenuamente contro una macchina rivestita di tessuto umano, con le fattezze riprodotte al computer dell’attore Arnold Schwarzenegger, per la somma felicità dei fan della saga.
Francamente il film non dice molto di più rispetto ai precedenti, ma va considerato l’intento di dare un seguito non banale ad un’epopea fantascientifica memorabile, con un dispiego di mezzi cinematografici assolutamente pregevole.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere