Lunedì 26 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Transformers 3 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 82
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
giovedì 30 giugno 2011

Transformers 3
Titolo originale: Transformers: Dark of the Moon
USA: 2011. Regia di: Michael Bay Genere: Fantascienza Durata: 135'
Interpreti: Shia LaBeouf, Josh Duhamel, Rosie Huntington-Whiteley, John Malkovich, Hugo Weaving, Patrick Dempsey, Ken Jeong, John Turturro, Frances McDormand, Alan Tudyk, Tyrese Gibson, Frank Welker, Peter Cullen, Keiko Agena, Kevin Dunn, Karyn Parsons, James Avery, Julie White, Lester Speight, Charles Adler, Kym Whitley, Glenn Morshower, Corey Burton, Ramon Rodriguez, Robert Foxworth, Mark Ryan, Jess Harnell, Anthony Azizi, Kathleen Gati, Jack Donner, David St. James, Lindsey Ginter, Robert Herrick, Elena Kolpachikova, Brett Stimely, Kevin Sizemore, Scott C. Roe, Annie Hsu, Rob Guzzo, Bill Fagerbakke
Sito web ufficiale: www.transformersmovie.com
Sito web italiano: www.transformers3-ilfilm.it
Nelle sale dal: 29/06/2011
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Entusiasmante
Scarica il Pressbook del film
Transformers 3 su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

transformers3_leggero.png“Transformers 3”, diretto sempre da Michael Bay e prodotto da Steven Spielberg, chiude la trilogia iniziata nel 2007 con “Transformers” e proseguita nel 2009 con “Transformers: la vendetta del Caduto”. Per questa nuova ed entusiasmante avventura il regista ha scelto di seguire il consiglio di James Cameron, utilizzando la tecnologia 3D e dare vita a un’esperienza visiva di più alto livello. Cameron ha convinto Bay a utilizzare il 3D, inizialmente restio alla sua applicazione sia per la delicatezza con cui bisogna maneggiare le varie apparecchiature, che per la loro pesantezza.

James Cameron ha invitato Bay sul set di “Avatar” e gli ha illustrato tutte le straordinarie possibilità che avrebbero potuto arricchire il suo film. Oggi si potrà vedere il terzo capitolo di “Transformers” in 3D perché Michael Bay ha accettato la nuova sfida. Il film è interamente girato in 3D: i realizzatori hanno voluto dimostrare che quando si offre al pubblico un prodotto ben curato e preparato è tutta un’altra visione. Ciò che i due registi hanno voluto fare è “creare un’esperienza” – ha dichiarato Cameron - unica ed elettrizzante, che lo spettatore potrà vivere nella sua completezza.

La storia ci porta indietro di oltre quarant’anni, al 20 luglio 1969, quando gli Stati Uniti si servono dell’allunaggio per portare avanti una missione segreta, ovvero raccogliere informazioni su un’astronave misteriosa precipitata sul lato oscuro della luna. Nel presente Sam Witwicky ha una nuova e splendida ragazza ed è in cerca di lavoro. Sam sarà nuovamente catapultato nella battaglia tra Autobot e Decepticon, quando questi ultimi minacciano di rendere l’umanità in schiavitù e prendere il potere sulla Terra. Sam, Optimus Prime, Bumblebee, con vecchie e nuove conoscenze, lotteranno strenuamente per fermarli. Le riprese del film sono durate parecchi mesi e sono state frammentate in diverse città degli Stati Uniti: Chicago, Detroit, Gary (Indiana), Milwaukee, Los Angeles e molte altre.
Per quanto riguarda i personaggi, a quelli storici se ne sono aggiunti diversi, tra questi c’è John Malkovich, che veste i panni del datore di lavoro di Sam, che è un personaggio bizzarro e che provoca ilarità.
L’attore pur avendo un ruolo circoscritto lascia un’impronta profonda nello spettatore, per il suo modo unico di sbizzarrirsi nei ruoli che interpreta.

L’azione è portata a livelli visivi esaltanti, in continua evoluzione e il ritmo aumenta sempre di più col procedere della storia.
Le musiche di accompagnamento, che sono come sempre di Steve Jablonsky, danno un contributo notevole all’epicità dello scontro finale. A queste si aggiungono brani di varie band che. dai Linkin Park ai Goo Goo Dolls, creano una ragnatela musicale che insieme alle immagini cattura. Michael Bay ha saputo unire, per l’ennesima volta, una splendida azione ricca di effetti visivi alla messa in evidenza del suo protagonista umano. In questo terzo capitolo mostra le difficoltà di Sam nel trovare lavoro, dopo la conclusione dell’università. Quest’argomento accomuna un po’ tutti i giovani che, nonostante una serie infinita di colloqui, vengono rifiutati per i più svariati motivi. Nel film Sam non ha esperienza, non è dalla giusta parte politica, incorrendo in errori che non lo fanno apparire un buon candidato.
Alla fine accetta un lavoro che forse non gli darà stimoli, ma gli farà pagare l’affitto. Inoltre Sam non si sente apprezzato, in fondo ha solo salvato il mondo per ben due volte, eppure il governo e chi gli sta intorno sembra essersene dimenticato.
Una costante, presente in tutti e tre i film, è l’ironia dei personaggi, che lasciano uno spettatore sorridente. Da quando la Hasbro ha creato i primi giocattoli dei Transformers per i bambini, ai quali è seguita la creazione di una serie animata che li vede protagonisti, queste “auto” superintelligenti ne hanno fatta di strada.
Oggi i Transformers sono diventati un fenomeno cinematografico che ha allargato il suo bacino anagrafico, che comprende una grossa fetta di adulti appassionati alle loro avventure.

 

Commenti  

 
+2 #1 max 2011-08-03 19:19
film ben fatto effetti speciali fantastici, storia ben scritta un film da vedere
Citazione
 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere