HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Fantascienza arrow X-Men: conflitto finale
Mercoledì 28 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
X-Men: conflitto finale PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Samuele Pasquino   
domenica 03 maggio 2009

X-Men: conflitto finale
USA: 2006. Regia di: Brett Ratner Genere: Fantascienza Durata: 105'
Interpreti: Patrick Stewart, Hugh Jackman, Halle Berry, Famke Janssen, Ian McKellen, Rebecca Romijn-Stamos, Kelsey Grammer
Sito web: www.x3movie.com
Nelle sale dal: 26/05/2006
Voto: 8
Trailer
Recensione di: Samuele Pasquino

xmen3_leggero.jpegIl Presidente degli Stati Uniti annuncia una cura per i mutanti in grado di renderli esseri umani. Magneto (Ian McKellen) si ribella e raduna seguaci per formare un esercito.
Il professor Xavier (Patrick Stewart) mette in guardia i suoi discepoli e si schiera ancora una volta con gli umani, ma a complicare le cose è anche Grey (Famke Janssen), tornata più potente di prima e alleata con Magneto.

Il capitolo conclusivo della splendida saga sugli X Men viene diretto da Brett Ratner con decisione e cognizione, rimanendo fedele allo stile impeccabile di Bryan Singer.
Con modalità più riflessive che inizialmente giocano con i ricordi e il tempo, almeno nelle prime scene, Ratner lavora su una sceneggiatura solida e molto propositiva, che però privilegia la componente psicologica sull’azione vera e propria.
Si intenda, il film si rafforza e poggia su una creatività notevole che permette di mettere in scena nuovi personaggi e sprigionare la forza di un’intera saga. “X Men conflitto finale” costituisce l’apoteosi, il punto di arrivo di un racconto fantastico ideato, completato e arricchito con vigore e  coerenza visiva. L’incredibile impiego di effetti speciali entrano in sintonia con una narrazione meditata che genera meraviglia e eccezionale intrattenimento, in più la variegata schiera di mutanti con i loro poteri contribuiscono all’ottima riuscita di un finale pirotecnico dalle tante sorprese.
La saga nasce con il proposito, mai disatteso, di evidenziare la problematica sociale della discriminazione, enfatizzando sensazioni relative alla diversità di razza e potenzialità, sebbene il contesto sia enormemente edulcorato e portato a confrontarsi con una realtà surreale e dichiaratamente fantascientifica. Gli spunti di riflessione si rilevano in quasi ogni sequenza, atti ad indicare che lo sfoggio dell’arte visiva ha il suo principale obiettivo nel concepire un mondo saldo nei suoi valori.
La scenografia scelta da Ratner non delude, anche se rispetto ai primi due capitoli si presenta più cupa ma in ambienti notevolmente più aperti.
Il potere degli X Men va incontro ancora una volta all’orizzonte di attesa dello spettatore, sugellando una serie di avventure spettacolari e fantastiche.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere