HOME arrow Fantascienza arrow The Amazing Spider-Man
Venerdì 19 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
The Amazing Spider-Man PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 62
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
venerdì 29 giugno 2012

Titolo: The Amazing Spider-Man
Titolo originale: The Amazing Spider-Man
U.S.A., Regno Unito: 2012. Regia di: Marc Webb Genere: Fantasy Durata: 136'
Interpreti: Andrew Garfield, Emma Stone, Rhys Ifans, Sally Field, Martin Sheen, Denis Leary, Julianne Nicholson, Irrfan Khan, Annie Parisse, Campbell Scott, Miles Elliot, Charlie DePew, Chris Zylka, C. Thomas Howell, Kelsey Chow
Sito web ufficiale: www.theamazingspiderman.com
Sito web italiano: www.theamazingspiderman.it
Nelle sale dal: 04/07/2012
Voto: 7,5
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Nuovo
Scarica il Pressbook del film
The Amazing Spider-Man su Facebook
Mi piace

theamazingspiderman_leggero.pngIl 2012 è un anno importante per milioni di fan in tutto il mondo.
Si festeggia il 50° anniversario del personaggio più amato di sempre: Spider-Man.
È l’agosto del 1962 quando il nostro eroe fa la sua comparsa nel numero 15 della serie antologica ‘Amazing Fantasy’, le sue avventure sono continuate, poi, in una serie tutta sua: ‘The Amazing Spider-Man’.
Quello davanti al quale si trova lo spettatore è un nuovo inizio della storia di Peter Parker, il regista Marc Webb si è voluto soffermare su aspetti mai presi in considerazione nei precedenti film di Sam Raimi, mostrandolo sotto un'altra luce.

“The Amazing Spider-Man” racconta la storia di un bambino abbandonato dai genitori e cresciuto dagli zii Ben e May.
Da adolescente Peter si troverà a vivere il suo primo amore per la compagna di classe Gwen Stacy e ad indagare sulla scomparsa dei suoi genitori, dopo aver scoperto degli incartamenti segreti nascosti dal padre in una valigetta.
Mentre è in visita ai laboratori della Oscorp, il ragazzo viene morso da un ragno, che lo trasforma in Spider-Man, e il suo destino cambia.
In questo nuovo capitolo Marc Webb ha voluto approfondire come la perdita dei genitori abbia spinto Peter a diventare la persona che è oggi. È stato il senso dell’abbandono e il conseguente risentimento per essersi sentito rifiutato, che porta Peter Parker/Spider-Man a esprimere lo humour il sarcasmo e quell’atteggiamento ribelle, che intere generazioni hanno imparato a conoscere nei fumetti, nelle serie animate e nei film.

Quello tratteggiato dal regista è una persona dall’impulso eroico ancor prima di avere i poteri, è già un tipo in gamba, che decide di isolarsi dagli altri scientemente. La figura di Spider-Man è eterna, è un simbolo, rappresenta tutti noi: un individuo con i suoi difetti, che a volte fa la cosa sbagliata, ma poi si impegna a porvi rimedio, che si batte per i più deboli, impersonando un vero eroe, ciò che tutti vorremmo essere, ma che in parte già ci somiglia.

In “The Amazing Spider-Man” fa la sua apparizione il primo amore di Peter, Gwen Stacy, mostrata per la prima volta nel dicembre del 1965 in ‘The Amazing Spider-Man’ n°31. Differentemente da Mary Jane, che si innamora del supereroe, Gwen si innamora di Peter Parker, è l’unica a conoscerlo davvero. Nel film il loro rapporto è messo in primo piano, ricoprendo un ruolo fondamentale, è il centro della storia. Altra nuova apparizione è il cattivo, Lizard/Dr.
Connors, che ha un legame con Peter. Il dottore è ossessionato dalla ricerca genetica e dalla rigenerazione, vorrebbe infatti trovare una soluzione per riavere il suo braccio. “Il Dr. Connors guadagna il braccio – trasformandosi in Lizard – ma perde la mente” spiega Rhys Ifans alla conferenza stampa romana e continua “Abbiamo voluto mostrare ciò che succede dietro la scrivania dello scienziato.
C’è un’introspezione profonda del personaggio, non è il semplice cattivo, c’è una verità dietro le sue azioni, cerca di rendere onore a qualcosa in cui crede”. Per quanto riguarda gli aspetti tecnici i realizzatori hanno cercato il più possibile di dare vita alle scene d’azione e agli stunt dal vivo, utilizzando la computer grafica solo quando strettamente necessario per conferire un’emozione e un’autenticità maggiori.
Webb ha voluto che Spider-Man interagisse davvero con l’ambiente circostante, ecco perché ci si è affidati molto agli stuntman e a un allenamento fisico intensivo fatto da Andrew Garfield per partecipare attivamente a diverse scene. Inoltre il cineasta ha voluto che il costume rosso e blu fosse meno muscolare e avesse una linea più snella e atletica.
La costumista Kym Burrett ha preso ispirazione per crearlo dai materiali usati dagli atleti delle Olimpiadi e dai ciclisti, una scelta più che appropriata.

“The Amazing Spider-Man” alterna un’atmosfera cupa a momenti goliardici, Andrew Garfield nei panni dell’uomo ragno non fa rimpiangere Tobey Maguire.
Molti saranno titubanti all’inizio del film trovandosi di fronte a qualcuno completamente nuovo e a una storia con aspetti ancora non affrontati sul grande schermo, ma dopo una manciata di minuti si è catapultati nell’universo creato da Webb e dalla sua squadra e non si vorrebbe più andar via.

 

Commenti  

 
0 #1 Gio Alessandrello 2012-07-23 11:22
Raga è una forza, accipicchia se è bello, raga é faigo, guardatelo
Citazione
 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere