HOME arrow Fantascienza arrow The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1
Venerdì 19 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 36
ScarsoOttimo 
Scritto da Marco Fiorillo & Pier Lorenzo Pisano   
lunedì 21 novembre 2011

The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1
Titolo originale: The Twilight Saga: Breaking Dawn - Part 1
USA: 2011. Regia di: Bill Condon Genere: Fantasy Durata: 117'
Interpreti: Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner, Ashley Greene, Peter Facinelli, Kellan Lutz, Jackson Rathbone, Elizabeth Reaser, Nikki Reed, Billy Burke, Lee Pace, Maggie Grace, Dakota Fanning, Anna Kendrick, Christian Serratos, Rami Malek, Sarah Clarke, Michael Welch, BooBoo Stewart, Julia Jones, Gil Birmingham, Alex Meraz, Kiowa Gordon, Justin Chon, Chaske Spencer, Guri Weinberg, Alex Rice, Bronson Pelletier, Tinsel Korey, Tyson Houseman, MyAnna Buring, Casey LaBow, Christian Camargo, Mia Maestro, Mackenzie Foy, Olga Fonda, Janelle Froehlich, Masami Kosaka, Sebastião Lemos, Amadou Ly, Ty Olsson, Wendell Pierce, Carolina Virguez
Sito web ufficiale: www.breakingdawn-themovie.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 16/11/2011
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Marco Fiorillo & Pier Lorenzo Pisano
L'aggettivo ideale: Melodrammatico
Scarica il Pressbook del film
The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

thetwilightsagabreakingdawn_leggero.pngFinalmente si porta a coronamento la storia d’amore tra l’umana Bella Swan (Kristen Stewart) e il vampiro Edward Cullen (Robert Pattinson). I due convolano a nozze tra parenti di entrambe le “specie” ed il licantropo Jacob (Taylor Lautner), innamorato di Bella ma rassegnatosi alla sua scelta. Gli sposi volano per la luna di miele alla volta del Brasile, dove si interromperà il sogno iniziato all’altare. Bella si scopre felicemente incinta mentre è molto preoccupato della gravidanza Edward, conscio dell’incompatibilità del feto con il corpo dell’umana amata.
I due ritorneranno subito a casa Cullen per sottoporsi alle cure della famiglia di vampiri mentre Jacob tenterà di frenare la rabbia dei “fratelli” lupi, desiderosi di abbattere l’ibrido nascituro.

Se pensavate che il matrimonio dell’anno si fosse celebrato il 29 Aprile tra William e Kate non avevate ancora ricevuto l’invito di Edward e Bella per la cerimonia del 16 Novembre, data d’uscita della prima parte della riduzione del quarto ed ultimo episodio dell’omonimo romanzo di Stephenie Meyers, “Breaking Dawn”.
Non parlano d’altro i fan della coppia sparsi in tutto il Mondo che vengono premiati dopo tre lungometraggi d’attesa: era il momento delle nozze, infatti, quello più atteso della saga cartacea e cinematografica, il punto d’arrivo d’una storia cominciata nel 2005 con la pubblicazione del primo romanzo.
Ed è questa la vera forza di “Twilight”: il merito di aver traghettato, “nel bene e nel male”, una generazione di giovani, accaparrandosi la prima fila al fianco della gemella serie di riduzioni cinematografiche di “Harry Potter”.

La direzione dello statunitense Bill Condon assicura il primato tecnico di quest’ultimo “Breaking Dawn”, un primato che, si badi bene, vale solo in relazione agli altri film della quadrilogia. Il regista, costantemente affiancato dall’autrice, traghetta i tre giovani protagonisti, Bella, Edward e Jake, verso la maturità scolpendo il bozzolo adolescenziale in cui fin’ora erano stati avvolti e sostituendolo, sullo schermo, con una nuova veste horror.
“E’ un grandioso melodramma hollywoodiano combinato con un horror molto intenso.” - ammette proprio Condon- “Questi due registri in teoria dovrebbero entrare in conflitto ma in realtà penso che si trasformino in una cosa davvero unica.”
Nonostante le difficoltà contrattuali, l’ultimo episodio è stato ripartito in due lungometraggi, per il piacere della Meyers: “E’ molto difficile scegliere le scene su cui devo insistere. Quando vengono a chiedermi consigli sono felice di darne.
Mi impunto su pochissime cose, su quelle che mi sembrano così sbagliate che non si potrebbe fare in altro modo.
È straordinario quante cose si diano per scontate in un film e quanto alcune siano difficili”.
Qualche difficoltà, considerato il rating PG-13 scelto per la pellicola( n.d.r. vietato ai minori di 13 anni, non accompagnati dai genitori), l’ha comportata anche la “consumazione” del legame matrimoniale che pure doveva celebrare la maturità dei protagonisti.

Ritroviamo sul set i volti dei tre protagonisti, Robert Pattinson e Kristen Stewart, meglio noti ormai con i loro pseudonimi “meyeriani”, e Taylor Lautner, da poco impegnato nell’action movie “Abduction”, attorniati dalla “famiglia“ che li ha accompagnati fin’ora. La direzione passa, invece, da David Slade a Bill Condon responsabile anche dell’attesissima seconda parte di “Breaking Down”: a lui il compito di portare a compimento una delle saghe più seguite dei giorni nostri.

Quando un film (in questo caso una serie di film) diventa cassa di risonanza d’una generazione, ampliando i propri confini al di là del Grande Schermo, ogni giudizio va rimandato ai soli fan che di certo non si sono risparmiati nel manifestare il loro duraturo affetto.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere