HOME arrow HOME VIDEO: arrow Horror arrow Downrange (Blu Ray)
Lunedì 19 Novembre 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
jurassic_world_il_regno_distrutto_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Downrange (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
giovedì 16 agosto 2018

Titolo: Downrange
Titolo originale: Downrange
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 09 Agosto 2018.

Film
Tre ragazzi e tre ragazze, di rientro da una gita, mentre attraversano con un SUV una isolata strada di campagna,downrange_blu_ray.jpg escono di strada a causa dell'esplosione di un pneumatico. Mentre uno del gruppo monta la ruota di scorta, nota una pallottola: non ha tempo per capire cosa è successo, perché un proiettile gli attraversa il cranio.
È l'inizio di un incubo per gli altri del gruppo, via via decimati da un cecchino folle e spietato, che si diverte a massacrare chiunque sia sulla sua linea di tiro.... Sei adolescenti che non dicono stupidaggini, né fanno sesso. Dieci minuti di preambolo e, in una frazione di secondo, l'Inferno. Gli effetti delle pallottole non sono suggeriti, al contrario la telecamera esplora le ferite e, nell'impressionante incipit, addirittura attraversa ,scrutando, per il foro prodotto dal proiettile. Frattaglie esplodono qua e là, arti, mani e parti dei prestanti fisici abbandonano l'insieme del corpo dei protagonisti finendo per formare un lago di liquidi organici, mentre la natura manifesta la sua selvaggia essenza rappresentata da corvi, mosche, lupi e persino api che si avventano, famelici, per banchettare con i brandelli insanguinati delle vittime. Neppure chi è di passaggio ha miglior sorte, e se qualcuno sopravvive all'incidente automobilistico prodotto dai colpi del cecchino sull'autista... donna, uomo o bambina che sia, è destinato alle attenzioni del mirino impugnato dal folle killer sanguinario. Jason, Freddy o Michael al confronto di questo pazzoide con la mania del fucile, fanno giusto la figura di educande. La tensione sale alle stelle, destinata ad un prefinale ultrasplatteroso e gore all'inverosimile, con in azione una pattuglia delle forze dell'ordine, suo malgrado impotente di fronte al visore notturno di cui dispone il mimetizzato e svalvolato cecchino. E se, inevitabilmente, questo incredibile Downrange richiama alla mente sia lo spagnolo "El rey de la montaña" (2007) che il nostrano "At the end of the day", non possiamo fare a meno di notare che sia la macchina da presa scatenata, notevoli alcune sequenze aeree, sia la padronanza dimostrata dal regista, danno indizio del fatto che in "direzione" vi sia la mano, poco comune, di un talento.... Da vedere, ma per stomaci forti!

Video
Il film coprodotto da Genco, Eleven Arts e RIM Entertainment viene distribuito da Koch Media per l'etichetta Midnight Factory e
presentato nel formato 2,35:1 con codifica a 1080. Come consuetudine, per le uscite di prestigio, targate Midnight Factory la confezione è una bella Slipcase contenente l'amaray impreziosita da un gradevole artwork interno. Oltre al film in Blu Ray troviamo l'immancabile booklet, di sei pagine, realizzato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema che analizza l'opera in ogni suo aspetto. Non si hanno notizie se il film sia stato girato in digitale ma dalla qualità del quadro si presume di si.  Il risultato finale è di un Blu Ray dalla qualità elevata, con immagini pulite e nitide e un livello di dettaglio, sia nei primi che nei secondi piani, pungente. Grazie a un Bitrate medio che si attesta sui 30 Mbps il quadro video è ricco e appagante per la vista. Buoni gli incarnati resi in modo naturale. Tutto questo evidenzia un lavoro particolarmente curato in fase di encoding che ha permesso di ottenere un disco al top.

Audio
L'udio, come da tradizione Midnight Factory, è perfetto. Troviamo due tracce lossless in formato 5.1 DTS HD sia per la lingua originale che per il doppiaggio italiano di notevole impatto e con una cura particolare per i dialoghi, resi sempre in modo preciso e mai impastato. Premura non da poco, se consideriamo che i dialoghi nel contesto della staria sono un elemento essenziale. La qualità sonora è notevole e l'uso dei canali surround nei momenti più movimentati e nelle scene in cui il cecchino spara, sono rese al meglio creando una perfetta sensazione di terrore. L'uso del Subwoofer è minimale e interviene solo nei "pochi" momenti che ne richiedono l'uso, quasi in punta di piedi. Da rimarcare il canale centrale sempre presente che regala oltre a dialoghi cristallini, leggeri effetti di ambienza. Promosso!

Extra
Comparto extra inesistente, infatti troviamo solo il trailer. Peccato!

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere