Domenica 29 Gennaio 2023
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
In the Market PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 12
ScarsoOttimo 
Scritto da Marco Chiani   
martedì 26 luglio 2011

In the Market
Titolo originale: In the Market
Italia: 2009. Regia di: Lorenzo Lombardi Genere: Horror Durata: 115'
Interpreti: Ottaviano Blitch, Marco Martini, Elisa Sensi, Rossella Caiani, Eleonora Stagi, Massimiliano Vado, Claudio Bellanti, Gloria Coco, Silvano Granci, Alessandra Maravia
Sito web ufficiale: www.inthemarket-film.blogspot.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 05/08/2011
Voto: 5
Trailer
Recensione di: Marco Chiani
L'aggettivo ideale: Traballante
Scarica il Pressbook del film
In the Market su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

in the marketFinita la scuola, David, Sarah e Nicole intraprendono un viaggio alla ricerca di se stessi a bordo di una jeep: unica tappa certa dell’itinerario il concerto della loro band preferita.
In una stazione di servizio in cui si fermano a fare benzina, i tre ragazzi vengono derubati da due rapinatori; senza soldi e possibilità di telefonare si dirigono verso un market dove sperano di trovare aiuto.
Una volta lì, David propone a Sarah e Nicole un piano per passarci la notte al fine di nutrirsi e potersi riposare. Nelle buie corsie del supermercato, i tre iniziano a raccontare storie del terrore alla luce delle torce elettriche fino a quando scoprono di non essere soli: un macellaio sta squartando un tipo di carne molto particolare…

Evidentemente ambientato in Italia, In The Market è uno di quei film senza una locazione geografica precisa: insegne in inglese, speaker radiofonici che parlano in spagnolo, personaggi con nomi anglofoni, baffuti benzinai che divorano hamburger, chiromanti, abbigliamenti incongrui.
L’aretino Lorenzo Lombardi ama il road movie, i dialoghi “brillanti” da b-movie, le distese assolate e i posti aperti dal tramonto all’alba, insegue insomma un sogno cinematografico tutto americano – anche nella grammatica filmica – con budget ristretto e la smaccata voglia di citare i suoi registi preferiti.
Primo fra tutti il Quentin Tarantino on the road di A prova di morte (che passa in una televisione della stazione di servizio), poi citato anche nel pezzo forte Little Green Bag dalla colonna sonora di Le iene mescolata alle canzoni scritte appositamente dai GTO per la pellicola, negli scambi di battute stralunate e nelle sentenze bibliche con tanto di indicazione del versetto (all’Ezechiele di Pulp Fiction si sostituisce un Isaia).

Alla prima parte più scanzonata segue una seconda che dovrebbe spingere il racconto verso il torture-porn dell’Hotel di Eli Roth, nominato peraltro dai protagonisti all’inizio, sebbene all’esibizione parossistica del sangue che di quel sottogenere costituisce il nocciolo il regista preferisca montare una scalcinata serie di futilità dialogiche tra un macellaio “con una laurea in Antropologia buttata e un discreto pallino per internet” e la vittima David.
All’impostazione traballante, si aggiunge, peggiorando di molto le cose, la latitante direzione di un cast tutto italiano impegnato in dialoghi e situazioni che avrebbero richiesto ben altra credibilità. Soprattutto per questo motivo, è meglio considerare In the Market una prova generale per il prossimo passo di Lombardi che come un prodotto finito e da distribuire nelle sale.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere