HOME arrow Recensioni Blu Ray arrow Horror arrow L'odio che uccide (Blu Ray)
Domenica 22 Ottobre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
L'odio che uccide (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Davide Sorghini   
lunedì 30 gennaio 2017

Titolo: L'odio che uccide
Titolo originale: Some Kind of Hate
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 24 Gennaio 2017.

Film
Lincoln è un giovane ragazzo continuamente tormentato da atti di bullismo nella comunità di recupero in cui è statolodio_che_uccide_blu_ray_leggero.png mandato per i medesimi problemi. Reagendo ai soprusi e le umiliazioni, Lincoln accidentalmente evocherà lo spirito di Moira Karp, una adolescente che fu spinta al suicidio. Moira diventerà una forza inarrestabile con il solo compito di vendicarsi, ma perderà il controllo e il ragazzo dovrà fermarla.....
Adam Egypt Mortimer, per la prima volta dietro la macchina da presa, realizza un ottimo prodotto, che non si ferma al solo aspetto horror ma analizza situazioni della psiche umana tutt'altro che semplici.
Sierra McCormick, nella parte del fantasma di "Moira", mette in scena un personaggio perfetto è angosciante, perennemente imbrattata di sangue e con una collana di lamette al collo. Vaga per la comunità con diversi tagli su tutto il corpo e presenta un viso maligno che ricorda quello di "Carrie in Lo sguardo di Satana – Carrie". L’attrice, come Chloë Grace Moretz nel film appena citato, conferisce al suo personaggio un’intensità drammatica incredibile e credibile. Inoltre, a differenza di "Lo sguardo di Satana – Carrie", Some kind of hate è molto più oscuro e tenebroso.
Entrambi i film condividono un accentuato gusto per il diabolico: sia Carrie che Moira sono due esseri infernali che portano morte e distruzione. Grace Phipps, invece trasmette al suo personaggio sensualità e fascino, fascino che risulta sinistro ed inquietante. Phipps è famosa per aver interpretato dei ruoli in serie tv famose come The vampire diaries e Scream Queens.
"Some kind of hate" è uno slasher movie brutale e disturbante, realizzato con estrema cura e con un solo personaggio che fa da fulcro all'intera storia. Il film è supportato una colonna sonora heavy metal sorprendente e particolarmente adatta al contesto.  Da rimarcare che "Some kind of Hate" è vincitore di importanti premi come il "Fangoria Chainsaw Awards" e il "Fright Meter Awards".

Video
"
L'odio che uccide" edito da Koch Media per la nuova etichetta Midnight Factory viene presentato nel formato 2,35:1 con codifica a 1080 p. Come sempre per le uscite Midnight Factory la confezione è una Slipcase contenente l'amaray impreziosita da un bel artwork interno. Oltre al film in blu-ray troviamo l'immancabile booklet di sei pagine realizzato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema, con relative immagini che parla del film analizzandolo in ogni suo aspetto. Pur godendo di un Bitrate medio di oltre 32 Mbps la qualità complessiva è buona ma senza mai raggiungere livelli di riferimento e con un livello di dettaglio nella media per il tipo di supporto.
L'immagine per tutta la durata del film risulta sufficientemente nitida con una risoluzione che permette di cogliere un certo numero di dettagli. I colori tendenti al pastello e particolarmente caldi risultano naturali ed equilibrati sempre resi in modo preciso e estremamente realistico. Nelle scene più scure troviamo un livello del nero buono che permette di rendere visibile gli elementi in primo e secondo piano. Decisamente valido contrasto e luminosità, regolati sempre in modo ottimale....

Audio
Buono il comparto audio, con un suono particolarmente corposo e ricco di sfumature. Troviamo due tracce in formato 5.1 DTS HD sia per la lingua originale che per il doppiaggio italiano ottimamente realizzate e perfette per il genere di film. La traccia italiana risulta particolarmente pulita, caratterizata come ormai è consuetudine, da una cura particolare per i dialoghi, resi sempre in modo naturale anche nelle scene più concitate, dove tutto risulta chiaro anche con rumore di fondo. Ottimo l'uso dei canali surround nei momenti più topici e di suspence del film, dove tutti i suoni sono riprodotti al meglio creando un perfetto campo sonoro avvolgente e angosciante.
L'uso del Subwoofer è sempre bilanciato intervenendo nei momenti che ne richiedono l'uso con grande effetto.
Da rimarcare il canale centrale che regala oltre a dialoghi cristallini buoni effetti di ambienza.

Extra
Purtroppo in questo caso per quanto riguarda i contenuti speciali troviamo solo il trailer originale.
Peccato, ci aspettavamo di più!


Trailer originale

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere