HOME arrow HOME VIDEO: arrow Horror arrow Pet (Blu Ray)
Mercoledì 19 Giugno 2019
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Pet (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
mercoledì 20 marzo 2019

Titolo: Pet
Titolo originale: Pet
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 14 Marzo 2019.
Acquista l'edizione Blu Ray del film al miglior prezzo!

Film
Impiegato in un canile, Seth (Dominic Monaghan) ha un'unica ossessione: la bella Holly (Ksenia Solo), ragazzapet_blu_ray.jpg spregiudicata che lavora come commessa in un fast food e non trascura di mettersi in evidenza nei social online. Dopo alcuni tentativi di approccio malfiniti, Seth viene pubblicamente respinto da Holly, con il supporto del suo ex che non evita di malmenarlo. Seth elabora allora un piano allucinante. Costruisce una solida gabbia metallica e, una volta anestetizzata, rinchiude Holly nei sotterranei del canile. Ma la ragazza nasconde una doppia identità. In passato ha brutalmente ucciso la sua migliore amica Claire (Jennette McCurdy), colpevole di essersi concessa al suo fidanzato. Quell'esperienza le ha fatto scoprire di provare un enorme piacere nel compiere insensati delitti.....
Solida coproduzione tra Spagna e USA con, in cabina di regia, lo spagnolo Carles Torrens, già firmatario di "Apartment 143" e del corto "M is for mom", quest'ultimo finito poi nel collettivo "ABCs of death 2.5".
Pet, nonostante lo scabroso argomento, può contare su un'ottima sceneggiatura scritta dall'ispirato Jeremy Slater e su interpretazioni di alto profilo. Risalta, soprattutto, il personaggio allucinato di Dominic Monaghan, innamorato alla follia e con sguardi persi in un mondo trascendentale di una bellezza, l'altrettanto brava e convincente Ksenia Solo, che mai si potrebbe intuire essere talmente pericolosa. Questo attrito psicologico tra due persone evidentemente problematiche, per non dire psicologicamente labili, sta alla base di una storia d'amore e orrore girata con garbo e mai persa in inutili e fuorvianti scene violente fine a se stesse. Giocato sul piano allusivo, senza mai concedere tregua all'ottimismo, Pet si inoltra in un territorio pericolosamente scivoloso. L'odio e l'amore sono solo due facce di una stessa medaglia, sembra essere il messaggio in arrivo dalla nichilistica conclusione. Conclusione che, quasi sicuramente, è stata suggerita allo sceneggiatore dal reale fatto di cronaca italiana, che ha visto agire in maniera a dir poco spietata "il canaro", ovviamente per tutt'altre motivazioni che sentimentali, e che sta alla fonte dell'acclamato Dogman di Matteo Garrone e del più viscerale e sanguinario Rabbia furiosa di Sergio Stivaletti.

Video
Il film coprodotto da Cine365 Films, Magic Lantern, Revolver Picture Company e Virtual Contenidos viene distribuito da Koch Media per l'etichetta Midnight Factory e
presentato nel formato 2,35:1 con codifica a 1080. Come consuetudine, per le uscite di prestigio, targate Midnight Factory la confezione è una bella Slipcase contenente l'amaray impreziosita da un gradevole artwork interno. Oltre al film in Blu Ray troviamo l'immancabile booklet, di dodici pagine, realizzato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema che analizza l'opera in ogni suo aspetto. Il film è stato girato in 35mm e presumibilmente riversato in un Master Intermediate 2K. Il risultato finale è comunque di un Blu Ray ottimo che ci offre immagini ricche di dettagli anche se con una certa granulosità. Le scene con un livello di illuminazione più tenue riescono, grazia anche a un Bitrate medio generoso che si attesta sui 26 Mbps, comunque a evidenziare un buon numero di particolari, sia in primo che secondo piano, rendendo gradevole la visione. Ci troviamo davanti a un quadro video gratificante che più di un'occasione risuta ricco e pungente. Tutto questo evidenzia un lavoro particolarmente curato in fase di encoding che ha permesso di ottenere un disco di qualità.
Ottimi i colori che virano al pastello, sempre riprodotti in modo naturale.

Audio
L'udio, come da tradizione Midnight Factory, è ottimo. Una pista sonora, che ci regala un'esperienza d'ascolto coinvolgente e precisa. Troviamo due tracce lossless in formato 5.1 DTS HD per l'inglese e l'italiano.
La traccia in italiano riesce a riprodurre ogni pur piccolo rumore e a ricreare molteplici effetti di ambienza che ci coinvolgono durante la visione. I dialoghi, che risultano principali e preponderanti, risultano sempre estremamente chiari e vengono perfettamente integrati con la colonna sonora che ci accompagna. Subwoofer che interviene con estrema moderazione.

Extra
Comparto extra assente. Troviamo solo il trailer. Peccato.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
SeedingUp | Digital Content Marketing
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere