Venerdì 30 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Room 205 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 13
ScarsoOttimo 
Scritto da Anna Maria Pelella   
domenica 26 ottobre 2008

Room 205
Titolo originale: Kollegiet
Danimarca: 2007 Regia di: Martin Barnewitz Genere: Horror Durata: 90'
Interpreti: Neel Rønholt, Mikkel Arendt, Julie Ølgaard, Mira Wanting, Jon Lange, Rikke Lylloff, Steen Stig Lommer, Tania Maria Odgaard, Rasmus Kjær Flensborg, Morten Brovn Jørgensen
Sito web: www.kollegiet.net
Nelle sale dal: In dvd - Inedito Nelle Sale
Voto: 5
Trailer
Recensione di: Anna Maria Pelella

room205_leggero.jpegKatrina giunge nel dormitorio della scuola che frequenta, accompagnata da suo padre.
Ha perso sua madre da poco e una strana sensibilità sembra essersi impossessata di lei.
Un giorno le sembra di vedere una figura in uno specchio, nella stanza 205, abitata da Sanne.
Facendo un po' di ricerche scopre che le dicerie sulla stanza riguardano una ragazza trovata morta in circostanze misteriose. Ma quando rompe lo specchio casualmente, gli eventi precipitano.

La Room 205 è strettamente imparentata con qualsiasi stanza infestata vi venga in mente. Intanto l'intero complesso studentesco ha un debito nei confronti delle scuole di Argento, prima fra tutte l'accademia di Suspiria, e poi quella di Phenomena.
Entrambe situate in centro Europa, dove le streghe abbondano. Anche Katrina è una strega, ma non lo sa. Quello che sa è che sua madre è morta, ma lei ne celebra ancora il compleanno, e che vede cose negli specchi. Alcuni si incrinano al suo tocco, roba da finire bruciata, in tempi neanche tanto lontani.
La sua vicina di stanza, nonchè abitatrice dell'interno incriminato, la odia del tutto a ragione, dal momento che Katrina ha avuto un incontro assai ravvicinato col suo ragazzo. E mentre un certo numero di persone comincia a vedere la propria morte negli specchi, che puntualmente si avvera come visualizzato, Katrina stringe un legame con Rolf. Lui la aiuterà a venire a capo del mistero della stanza 205, ma ad un prezzo piuttosto alto. Immaginate la versione danese di Into the Mirror, o del suo remake privo di senso Mirrors.
In tutti i casi abbiamo degli specchi che aprono porte. Le porte in questione hanno la sgradevole tendenza ad essere attraversate da persone che hanno avuto un'esperienza di morte violenta, e della quale ritengono responsabili quelli che sono al di qua dello specchio.
Il tutto si traduce in una carneficina di quelle che non si dimenticano e in un esorcismo fuori tempo massimo.
Tutto qua. Certo l'ambientazione danese non giova molto a queste tematiche, non saprei dire se per manifesta freddezza dei protagonisti, o solo per la regia un po' televisiva.
Il racconto è simile a mille altri film sul tema delle infestazioni, solo con un sottotesto di ineluttabilità e di tristezza che rende il risultato assai mortifero. Katrina è l'emblema della passività e della rassegnazione di fronte al destino, nonchè nemesi perfetta della poveretta spinta al di là dello specchio da uno stupro finito male.

E le sue colleghe di dormitorio sono stronze esattamente come quelle di Suspiria o di Phenomena, anni addietro. Il senso di soffocamento che prende Katrina prima e lo spettatore poi, impregna tutta la pellicola, e i corridoi dello stabile e la sua lavanderia saranno dei buoni sostituti dell'inferno.
Le scuole si sa sono posti infernali, ma non sempre chi ci va si trova a dover fare i conti con il passato di qualcun altro.
Il racconto si svolge lento come un incubo, e la capacità di Katrina di mettere insieme i pezzi del puzzle servirà solo a rinviare la fine cui tutti i protagonisti del dramma sono destinati.
Del resto è la morte quella che abita gli specchi, e se di volta in volta assume connotati differenti in onore della sua ultima vittima, non vuol certo dire che chi riesce a rimandarla al di là dello specchio abbia vinto l'eterna lotta col destino ultimo.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere