Lunedì 25 Gennaio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Rovine PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Lomuscio   
sabato 26 luglio 2008

Rovine
Titolo originale: The Ruins
USA, Australia: 2008. Regia di: Carter Smith Genere: Horror Durata: 101'
Interpreti: Shawn Ashmore, Laura Ramsey, Jonathan Tucker, Joe Anderson, Jena Malone, Sergio Calderón, Jesse Ramirez, Bar Paly
Sito web: www.ruinsmovie.com
Nelle sale dal: 27/06/2008
Voto: 5,5
Recensione di: Francesco Lomuscio

RovineEnnesimo gruppo di ragazzi in vacanza, quindi, ennesima minaccia horror, ma stavolta niente serial killer sotto una bianca maschera o animali geneticamente mutati, anche se la natura c’entra più del solito.
Infatti, basato sul romanzo scritto dallo sceneggiatore stesso Scott B. Smith (candidato all’Oscar per lo script del raimiano "Soldi sporchi"), il primo lungometraggio diretto da Carter Smith vede protagonisti i giovani Amy (Jena Malone), Stacy (Laura Ramsey), Eric (Shawn Ashmore) e Jeff (Jonathan Tucker), i quali, recatisi a visitare alcuni scavi archeologici immersi nella giungla del Messico, si trovano ad avere a che fare con un’antica piantagione affamata di carne umana.

Quindi, un soggetto di partenza che non avrebbe certo sfigurato all’interno della variopinta produzione della paura degli Anni Ottanta, il quale, paradossalmente, viene però sviluppato in maniera seriosa senza strizzare in alcun modo l’occhio al liberatorio slasher-movie indirizzato ai teen-ager, tanto da includere crudi momenti splatter più vicini ad un certo realistico cinema del decennio precedente (si pensi a "Un tranquillo week-end di paura").

Non a caso, un pò "Turistas" (2006), un pò "The descent-Discesa all’inferno" (2005), nel suo andamento generale la pellicola finisce per ricordare principalmente "Cabin fever" (2002), ispirato proprio a quel periodo cinematografico.
Ed uno dei maggiori pregi dell’operazione, il cui valido cast tecnico vanta figure del calibro dello scenografo Grant Major (la trilogia de "Il Signore degli Anelli") e del direttore della fotografia Darius Khondji ("Alien-La clonazione"), va sicuramente individuato nei buoni effetti speciali di trucco, piatto forte di una seconda, violenta parte che giunge soltanto dopo circa cinquanta minuti tempestati di segnali d’allarme.

Per quanto vogliate scovarvi metafore inerenti all’ecologia, il risultato è un’ora e mezza di fanta-horror a tinte avventurose che, con più liquido rosso che spiegazioni relative alla natura del "mostro" di turno, finisce per essere penalizzata da un tutt’altro che incalzante ritmo narrativo capace perfino di occultare la tensione nelle diverse sequenze in cui essa è in realtà presente.
Anche se per una serata in cerca di brividi estivi può valere la pena. 

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere