HOME arrow Recensioni Blu Ray arrow Horror arrow The Vatican Tapes (Blu Ray)
Venerdì 22 Settembre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
The Vatican Tapes (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Davide Sorghini   
venerdì 24 giugno 2016

Titolo: The Vatican Tapes
Titolo originale: The Vatican Tapes
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 16 Giugno 2016.

Film
"The Vatican Tapes" racconta la storia di Angela Holmes (Olivia Taylor Dudley), una donna di 27 anni che conducethe_vatican_tapes_blu_ray_leggero.png una vita normale finché dopo uno strano incidente la sua vita cambierà.
La sua presenza inizierà ad avere effetti devastanti su chiunque le sia vicino, provocando gravi incidenti e morte. Dopo il consueto iter medico-scientifico e un ricovero in una clinica psichiatrica si pensa ad una qualche influenza maligna sulla giovane, così interviene la Chiesa che conferma un caso di possessione demoniaca. Quando però il Vaticano interverrà per compiere l’esorcismo quello a cui due sacerdoti incaricati si troveranno di fronte sarà qualcosa di inatteso e terrificante, qualcosa capace di scatenare l'inferno in terra....
"The Vatican Tapes" è un film che ricalca il filone horror delle possessioni demoniache, iniziato e mai eguagliato da "L’esorcista" di William Friedkin, pietra miliare della filmografia Horror di tutti i tempi.
Il regista Mark Neveldine, qui alla sua prima regia in solitaria dopo aver co-diretto con Brian Taylor gli action "Crank" e "Crank: High Voltage", decide di ricalcare il capostipite ma mai di copiarlo goffamente o scimmiottarlo come un comune b-movie, ma di cambiarne il punto di vista, ribaltando l'archeotipo narrativo. Non più l'attenzione puntata sulla povera ragazza posseduta, ma sul demone che prende in possesso l’anima della ragazza. I piani del "Maligno", stavolta, sono diversi. Angela non sarà soltanto una vittima, ma rappresenterà il punto di contatto tra il male e la realtà degli esseri umani, in maniera più subdola e sibillina.
Il film, anche se non particolarmente originale e non riesca a infondere nello spettatore dosi massicce di ansia e paura, ha il pregio di unire con abile mestria la finzione con la realtà.
La regia miscela abilmente movimenti di macchina a mano con quelli mostrati tramite diverse fonti video, come il monitor di un computer oppure una delle innumerevoli telecamere che i luoghi pubblici usano quotidianamente per sicurezza, ottimamente e generando nello spettatore una certa dose di disagio.
La messa in scena è semplice e liniare, con pochi attori che interagiscono con Angela e buone musiche che descrivono il pathos di alcune scene.
Il risultato finale è un buon film che però, doveva e poteva osare di più, dato le premesse, e puntare in modo più approfondito sulla figura dell’anticristo e sui maligni piani di quest’ultimo ai danni degli esseri umani.
"The Vatican Tapes" rispetto al sottogenere cui fa riferimento risulta una spanna sopra a horror di recente produzione e il prodotto finale è un robusto film che ci regala buoni momenti di tensione.
Un plauso va a Neveldine ne il non aver scelto la strada più semplice e "furba" del found footage, scelta più che mai azzeccata...

Video
Il film edito da Koch Media per la nuova etichetta Midnight Factory viene presentato nel formato 1,78:1 con codifica a 1080 p. La confezione come consuetudine per Koch Media è una bella Slipcase contenente l'amaray con il film. Bello e a tema l'artwork interno dove troviamo i volti di Olivia Taylor Dudley e Michael Peña.
Inoltre troviamo un interessante booklet di sei pagine con relative immagini che parla del film, realizzato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema.
Il film si può sostanzialmente dividere in due blocchi, la parte iniziale in cui Angela vive una vita normale dove troviamo una paletta dai colori sgargianti e un livello di dettaglio entusiasmante e la seconda quando la possessione è in atto e li si cambia genere. Il quadro video è meno inciso con colori molto più tenui e un dettaglio che varia da inquadratura a inquadratura . Inoltre siamo di fronte a molteplici riprese effettuate da monitor di telecamere o filmati televisivi che si, sono resi in modo ottimale, ma econ un livello di dettaglio, dovuto proprio al genere di riprese, altalenante.
Nelle molteplici situazioni in cui troviamo una scarsa illuminazione la qualità visiva varia a secondo delle inquadrature e al lato pratico troviamo un leggero calo di definizione e un nero che tende a nascondere alcuni dettagli, in particolare in alcuni interni dell'ospedale dove troviamo una grana più persistente e un quandro video più morbido. Molto buna la resa degli incarnati sia nelle scene all'esterno che quelle in interno, molto naturali.

Audio
Ottimo il comparto audio, poderoso e ricco di sfumature. Troviamo tre tracce audio, due lossless in formato 5.1 DTS HD sia per la lingua originale che per il doppiaggio italiano più l'innovativa EAROUND – Your Personal Surround (appositamente realizzata per l'ascolto in cuffia). Di notevole impatto la traccia italiana che evidenzia una cura particolare per i dialoghi, resi sempre in modo preciso anche nelle scene concitate, dove tutto risulta chiaro anche con rumore di fondo.
La qualità sonora è notevole e l'uso dei canali surround nei momenti più caotici e di suspence del film è reso al meglio creando un perfetto campo sonoro avvolgente particolarmente angosciante. Nelle molteplici scene di terrore  l'uso del Subwoofer è sempre bilanciato e mai preponderante, intervenendo solo nei momenti che ne richiedono l'uso, in punta di piedi ma con grande effetto. Da rimarcare il canale centrale che regala oltre a dialoghi cristallini, effetti di ambienza cinvolgenti e di notevole impatto.

L'analisi per quanto riguarda l'innovativa
EAROUND – Your Personal Surround è più che soddisfacente. Questa nuova esperienza di ascolto del film attraverso le cuffie è veramente coinvolgente con una resa entusismante se si pensa che si usano semplici canali stereo. L'ascolto risulta particolarmente gradevole e l'effetto Surround che la codifica riesce a creare è sicuramente riuscito come il suono del Subwoofer, non certo facile da riprodurre.
Diamo un bel dieci e lode a
Koch Media per aver scelto di fornire i suoi prodotti di questa interessante e innovativa codifica audio.

Extra
Oltre all'immancabile Trailer troviamo due interviste a Olivia Taylor Dudly e a Michael Michael Peña della durata complessiva di circa sei minuti dove ci parlano dei loro personaggi e del film.

Interviste a Olivia Taylor Dudly (2,25) e a Michael Michael Peña (3,41)
Trailer
Crediti

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere