HOME arrow PROSSIMAMENTE: arrow Fury: 2 nuove clip in italiano del film di guerra con Brad Pitt
Domenica 29 Gennaio 2023
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Fury: 2 nuove clip in italiano del film di guerra con Brad Pitt PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
mercoledì 03 giugno 2015

Fury: 2 nuove clip in italiano del film di guerra con Brad Pitt

Il dramma a sfondo bellico Fury di David Ayer con Brad Pitt, Shia LaBoeuf e Logan Lerman ha fatto il suo debutto ieri 2 giugno nei cinema italiani totalizzando nel primo giorno di programmazione, con oltre 400 copie, circa 420.000 euro con una media per schermo di 1.030 euro e 60.000 spettatori.
Lucky Red ha reso disponibili due nuove clip in italiano con scene tratte dal film che ricordiamo segue un’unità di cinque soldati in una missione mortale dietro le linee nemiche a bordo di un carro armato Sherman, in inferiorità numerica, disarmati e con una recluta giovane e inesperta nel plotone.

Le riprese
Fury è stato girato nell’arco di dodici settimane nei campi dell’Oxfordshire e all’aeroporto di Bovingdon nell’Hertforshire. Secondo il produttore John Lesher sono stati alcuni fattori puramente pratici ad aver portato la produzione in Inghilterra. “Per prima cosa c’era un’ottima squadra di lavoro e quindi era il luogo perfetto da cui iniziare. Inoltre in Inghilterra c’è anche un numero impressionante di risorse: tank e veicoli armati sia tedeschi che inglesi. Infine, in Inghilterra la luce, quella meravigliosa luce del nord,  ed il clima costituiscono un’ottima accoppiata. Per tutte queste ragioni abbiamo pensato all’Inghilterra come ad un luogo ideale”

La fotografia
Secondo il Direttore della Fotografia Roman Vasyanov, che aveva collaborato con il regista David Ayer per End of Watch - Tolleranza Zero, questo film ha un approccio del tutto nuovo con la fotografia. Se End of Watch - Tolleranza Zero era stato realizzato con uno stile vicino a quello del documentario, Fury è girato con una tecnica più classica. “Dopo aver letto per la prima volta la sceneggiatura, ho subito capito che non sarebbe stato facile”, afferma. “Richiedeva riprese coreografiche ed una fotografia molto particolare, con la telecamera che insegue i movimenti senza apportare ulteriore energia”.

Le scenografie
Lo scenografo Andrew Menzies aveva il compito di realizzare la visione realistica di Ayer. “Per questo film non bastava semplicemente realizzare le scenografie, bisognava riprodurre la storia. A tale scopo, quasi tutte le scene del film dovevano derivare da immagini che a loro volta erano nate da una ricerca. Molte immagini mi sono rimaste impresse proprio mentre stavo facendo alcune ricerche nella zona dei battaglioni. Mi sono imbattuto, ad esempio, in immagini di uomini immersi nel fango fino alle ginocchia che trascinavano il loro pesante equipaggiamento. Mi sono in questo modo reso conto che quella doveva essere la vera essenza della guerra... la maggior parte del tempo, giorno dopo giorno, veniva passato al freddo, nel fango”.

Clip "Farò del mio meglio"

Clip "Siamo qui per uccidere"

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere