HOME arrow Luoghi Comuni
Mercoledì 29 Marzo 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Il gatto venuto dal cielo
Un weekend da sogno
Il futon
Pioggia sul viso
Una storia crudele
Tokyo Noir
La signora di Wildfell Hall
Giulia 1300 e altri miracoli
Una più uno
Prossimamente
I luoghi comuni al cinema
Scritto da Francesco Bassi   
martedì 16 gennaio 2007

Avete mai fatto caso quante situazioni e luoghi comuni si trovano al cinema?
Leggete le frasi di seguito e pensate a quante volte avete riscontrato queste situazioni in un film!

- In ogni film chi usa un portatile lo accende in un secondo ed è già operativo.
Miracoli della cinematografia.

- Tutti possono fare atterrare qualsiasi aeroplano, sempre che ci sia qualcuno nella torre di controllo che vi spiega come.

- Perchè nei film di zombi o in quelli di vampiri, il primo contagiato ci mette un sacco di tempo a mutare, mentre invece quando viene contaminato un protagonista si tramuta immediatamente cogliendo di sorpresa i suoi compagni

- La torre Eiffel è visibile da qualsiasi angolo di Parigi

- Se in un film vi è una grande vetrata, prima o poi qualcuno ci verrà sbuttato contro.

- Il nostro eroe non mostrerà alcun segno di dolore mentre viene ferito nel modo più orribile, ma urlerà quando una donna cercherà di medicarlo.

- Perchè il testimone o la testimone di un fatto fantastico, invece di cercar di restare calma e razionale, quando va dalla polizia racconta il fatto con fare allucinato, farfugliante, folle e privo di senso impedendo di fatto a chiunque di prenderlo minimamente sul serio?

- Se il film è ambientato in una casa infestata da presenze soprannaturali, le donne devono investigare su qualsiasi rumore strano indossando biancheria intima.

- Come fanno i dipartimenti di polizia formare coppie di agenti sempre compagni dalle esatte caratteristiche opposte?.

- Se parlate al telefono, non dovete preoccuparvi di salutare, ne all'inizio ne alla fine della conversazione, tanto la persona all'altro capo del filo sa benissimo quando la telefonata è finita e non penserà mai che le avete sbattuto la cornetta in faccia.

- Chiunque scappi da un inseguimento troverà sempre una strada in cui e in pieno svolgimento una parata o una grande manifestazione in cui potrà comodamente mimetizzarvi e nascondervi.

- Per portare a buon fine una missione militare in territorio nemico basta richiamare in servizio un veterano che in passato con i suoi metodi ha fatto imbestialire tutti gli alti papaveri dell'esercito.

- In America se vedete un uomo vestito di scuro è sicuramente dell'FBI.

- Gli agenti dell FBI sono degli stronzi.

- Perchè in molte pellicole, l'auto del protagonista che abbiamo visto funzionare benissimo per tutto il film, decide proprio di non mettersi più in moto quando hai un tyrannosauro o Godzilla o qualche mostro orribile alle calcagna, che è una cosa che non si riesce a fare neanche se ci si prova.

- Tutti i letti hanno delle speciali lenzuola a forma di L che raggiungono l'ascella della donna, ma solo la vita dell'uomo che le giace accanto.

- In caso di esplosione, non c’è problema, anche se le schegge e lo spostamento d'aria viaggiano a oltre 20.000 chilometri all'ora e l’uomo più veloce riesce a correre al massimo a circa 38 chilometri orari, si farà comunque in tempo a scampare alla deflagrazione.

- Il protagonista si sta radendo, anche se sarà interrotto nel bel mezzo di una rasatura e dovrà togliersi i resti di schiuma da barba, non deve preoccuparsi, il suo viso sarà comunque perfettamente rasato.

- Perchè le croci funzionano sempre con tutti i vampiri anche se tra di loro se ne trova qualcuno, musulmano, comunista o semplicemente ateo?

- Tutte le borse della spesa contengono almeno una baguette di pane.

- In tutti i processi all'innocente ingiustamente accusato all'inizio le cose vanno sempre malissimo, il suo avvocato rimedia figure di merda e nessuno crede a ciò che racconta.
La giuria popolare è composta dai peggiori moralisti della città e il giudice è severissimo e intollerante.
Verso la fine dal fondo dell'aula saltano fuori prove e testimoni a iosa e tutti tifano simpaticamente per il reo.

- Il sistema di condizionamento di qualsiasi edificio costituisce un perfetto nascondiglio.
A nessuno verrà mai in mente di cercarvi là e voi potrete spostarvi in qualsiasi altra parte dell'edificio desideriate senza difficoltà.

- Perchè nel buio più completo in cui si è rifugiata una vittima, Lei non vede nulla mentre l'assassino vede tutto?

- Se volete farvi passare per ufficiali tedeschi, non sarà indispensabile parlare la relativa lingua. Basterà sfoggiare un accento tedesco.

- Basta un solo fiammifero per illuminare una stanza delle grandezza di uno stadio.

- Gli italiani ascoltano sempre musica lirica, sono dal barbiere oppure in un ristorante seduti a bere vino rosso.

- Anche guidando in autostrada è necessario girare il volante vigorosamente da sinistra a destra ogni tanto.

- Prima volta al ristorante cinese. non c’è nessun problema a usare i bastoncini.

- Ordinare un drink al bar. Anche se non siete mai stati prima in quel bar, potete ordinare una qualsiasi “birra” e il barman non vi chiedera mai di che marca la preferite. Non dovrete neppure aspettare il resto.

- Il trucco dal viso della protagonista non va mai via. Notti di passione, permanenza nella giungla, incidenti stradali ,bagni imprevisti,scazzottate furibonde, non hanno alcun effetto.
Quando si alza il mattino dal letto il viso non ha mai quei brutti gonfiori dei comuni mortali.

- Tutte le bombe sono dotate di un dispositivo di timer elettronico con grandi led colorati in modo da sapere esattamente fra quanto tempo scoppieranno.

- Perchè in moltissimi thriller, il poliziotto di turno è sempre sul punto di andare in pensione anche se ha trent'anni?

-  Il nostro eroe riuscirà senz’altro a sopravvivere a qualsiasi missione di guerra purché non commetta l’errore di mostrare a qualcuno la foto della sua fidanzata, o di sua moglie e dei  bambini.

- Se ci sono i topi in cantina bisogna sempre andare a controllare.

- Qualcuno sta per sparare al protagonista, non vi preoccupate, qualcun altro farà fuori il cattivo proprio all’ultimo secondo.

- Qualcuno vi ha appoggiato la mano su una spalla: non preoccupatevi, non si tratta del solito mostro o dell'assassino, è semplicemente quel cretino che abita accanto a voi oppure il vostro innamorato, che in quel momento riesce a dimostrare il tatto di un elefante, visto che siete in un film dell'orrore o in un thriller.

- Chiunque sarebbe capace di fregare le telecamere di una banca, un museo o di un qualsiasi posto controllatissimo da mille telecamere e mille agenti, mettendoci una foto con la stessa immagine e la stessa inquadratura attaccata davanti con una molletta.

- In America i vicini della casa di fronte non usano mai tende, persiane, tapparelle o serrande. Se devono uccidere, fare sesso o svolgere altre attività delittuose o libidinose preferiscono farlo davanti alla finestra.

- Appena alzati dal letto saremo sempre perfettamente pettinati e truccati.

- Entrare in una casa non è mai un problema. Le porte sono quasi sempre aperte, altrimenti è facilissimo aprirle con le mitiche forcine per capelli.

- I lavori più sporchi o più strani e inverosimilli sono svolti dalle fighe più assurde.

- Perchè tutti i serial killer decidono di telefonare ai loro "cacciatori" per permettere Loro di catturarli?

- Il cattivo scopriremo che è sempre uno che conoscevamo da sempre.
Magari un vecchio compagno di scuola.

- Impossibile un film d'azione senza un inseguimento tra auto.Le auto della polizia stanno dietro ululando e dando lavoro ai carrozzieri di mezza città, sbandate in controsterzo, camion in mezzo alla strada,salti con scintille all'atterraggio e di 10 o 20 che erano all inizio come in un videogioco inesorabilmente una dopo l'altra vengono eliminate tutte finchè non rimane la macchina dei cattivoni seguita da quella dei protagonisti.

- Se ci gettiamo dalla tromba di un ascensore o direttamente dall'attico, riusciremo ad aggrapparci con solo l'uso di metà falangi ad una piccola sporgenza metallica e tagliente senza subire nè tagli nè strappi nè lussazioni.

- Voi credete che il bagno sia un locale tranquillo? Lo è se non siete una bella ragazza che appena s'immerge nella vasca vede uscire dai vapori orridi incubi. Se sceglie di insaponarsi nella doccia arriva sempre qualche tipaccio per affettarla a coltellate o colpi d'ascia.

- L'arma più potente non è quella che è veramente più potente ma quella che ha il nostro protagonista buono.

- La vittima del serial killer, già minacciata infinite volte rientra tranquillamente a casa a notte fonda da sola. Buio pesto in casa ma avanza tranquilla e al primo scricchiolio chiama il gatto o il cane.

- Quando l'arma serve al nemico è scarica o inceppata o con la sicura, quando serve al protagonista sembra perfetta e appena ricaricata.

- Nei film i problemi di parcheggio non esistono. Al protagonista lasciano sempre un posto per la propria auto esattamente davanti al posto dove deve andare. Se proprio va male, c'è giusto lì vicino un vicolo con cassonetti.

- Tutte le donne avranno sempre una paura innata dei pipistrelli, però osservando le morti più truculente non sobbalzeranno minimamente.

- Basta volerlo e si riesce addirittura a scansare i proiettili.

- Se viaggiate in macchina non dovete preoccupatevi di allacciare le cinture di sicurezza, tanto non siete soggetti alle leggi della gravità.

- Non avete chiuso l'auto, tranquilli nessuno ve la ruberà, a meno che non faccia parte del copione.

- La vostra pistola si sta scaricando, nessun problema, la vostra arma non richiede altre munizioni e continuerà a fare fuoco all'infinito. Nell'improbabile caso che restiate senza pallottole, potrete sempre usare la pistola scarica per darla in testa a qualcuno, solitamente in modo abbastanza ridicolo.

- Quando due decidono improvvisamente che si piacciono e hanno un'attrazione fatale, si fiondano nel primo hotel, si spogliano arrapati e lei non ha mai le mestruazioni.

- In ogni ufficio americano che si rispetti non si può andare in giro senza una tazza di caffè in mano, specialmente se sei una persona importante. Se è bollente è quasi inevitabile che qualcuno te lo faccia versare sulla camicia.

- In un film di fantascienza la prima vittima che viene fatta fuori dalla mostruosa creatura è sicuramente un nero.

- Di due gemelli identici uno è sicuramente malvagio.

-Una volta applicato sulle labbra, il rossetto non se ne va neppure in caso di immersione subacquea. 

- Un detective riesce a risolvere brillantemente un caso solo dopo essere stato sospeso dal servizio.

- Se dovete disinnescare una bomba, non preoccupatevi di guardare il colore del filo da tagliare. Sceglierete sempre quello giusto.

- La maggior parte dei computer portatili è sufficientemente potente per potere prendere il controllo dei sistemi di comunicazione di qualsiasi invasore alieno.

- Non importa se siete soverchiati da innumerevoli avversari in un combattimento che preveda l'uso di arti marziali, i vostri nemici aspetteranno pazientemente, ballando gioiosamente intorno, che voi abbiate neutralizzato il loro predecessore prima di attaccarvi.

- Quando spegnete la luce per andare a letto, nella vostra stanza ogni cosa continuerà a essere chiaramente visibile, solo leggermente colorata di blu.

- I poliziotti onesti e seriamente dediti al loro lavoro vengono normalmente uccisi pochi giorni prima di andare in pensione.

- Invece di spararvi banalmente, i megalomani preferiscono cercare di uccidere i loro nemici usando complicati marchingegni che comprendono ingranaggi, timer, funi, gas mortali, laser e squali assassini, che lasciano almeno 20 minuti di tempo per fuggire ai loro prigionieri.

- Nessuno soffre di alito fetente alla mattina, nè di caccole negli occhi. Come si spiegherebbero altrimenti le tenere effusioni alle sette del mattino dopo?

- Le donne dei film nascono senza peli. Non si spiega altrimenti il fatto che siano sempre perfettamente depilate pure dopo tre settimane in una giungla o su un'isola deserta.

- Nel corso di un'indagine, è necessario entrare almeno una volta in un club di trip-tease.

- Aggiungerei: - Nei film gli uomini hanno gli ciglia perfettamente curate e sono sempre depilati, anche nel Neolitico.

- Le bollette si accumulano a centinaia sotto la porta, ma nessuno si mette mai in coda a uno sportello per pagarle.
Luce, gas e telefono, misterioramente, continuano a essere erogati.( inviato da Paolo P.)

 

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere