McFarland, USA
Scritto da Ciro Andreotti   
lunedì 28 agosto 2017

Titolo: McFarland, USA
Titolo originale: McFarland
USA 2015 Regia di: Nikki Caro Genere: Drammatico Durata: 120'
Interpreti: Kevin Costner, Maria Bello, Morgan Saylor, Vincent Martella, Elsie Fisher, Mariann Gavelo, Daniel Moncada, Catherine Toribio, Alex MacNicoll, Diana Maria Riva
Sito web ufficiale: www.aja.disney.com/mcfarland-usa
Sito web italiano:
Nelle sale dal: Per l’Italia la premiere è stata fissata per il 21 agosto 2015 direttamente su SKY cinema uno HD
Voto: 7
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Vero....
Scarica il Pressbook del film
McFarland, USA  su Facebook

macfar_np2_large.jpgNel 1987 l'allenatore di football Jim White si trasferisce con la famiglia a McFarland, in California, in un liceo della Central Valley.
Dopo aver notato quanto corrano velocemente gli allievi di origine messicana del liceo, White decide di creare una squadra di corsa campestre che possa gareggiare nel campionato nazionale. Quello che l’uomo scoprirà sono le ragioni che spingono questi ragazzi a correre, cioè il duro lavoro nei campi e la corsa quale unico mezzo di spostamento.

Una storia talmente vera, quella dell’allenatore Jim White e delle sue numerose vittorie quale capo allenatore del programma di atletica del liceo di McFarland, al punto di sembrare una storia inventata dalla penna degli autori Disney.
A ricoprire il ruolo di Jim ‘El Blanco’, com’è amichevolmente chiamato, White ci pensa Kevin Costner che non soffre di certo per un ruolo che ai più risulta sconosciuto, presenti inclusi, ma che immediatamente cattura per il suo carico di umanità non troppo enfatizzata ma comunque efficace, al cospetto di una comunità capace di accoglierlo assieme alla famiglia e dopo le iniziali diffidenze reciproche.

Un’accoglienza - quella alla quale è sottoposta la famiglia White - ripagata con qualche possibilità offerta a questi atleti in termini di occasioni future sotto forma di borse di studio e dalla frequentazione di un college.
A condurre Costner e un cast quasi del tutto ignoto la regista Niki Caro già sotto contratto sempre per la Disney per il prossimo remake di Mulan e capace di svolgere il proprio compito senza particolari sbavature.
Un film che si fa carico, come si conviene al mondo Disney, di buoni sentimenti ma sempre molto discretamente espressi, senza eccedere, e con una morale che è molto facile intuire ovvero che solo assieme, esattamente come nella corsa campestre, si può arrivare da qualche parte.