Desiderio inappagato (dvd)
Scritto da Francesca Caruso   
venerdì 29 settembre 2017

Titolo: Desiderio inappagato
Titolo originale: Hateshinaki yokubo
Caratteristiche del dvd in vendita dal 20 Giugno 2017.

Film
È ora fruibile sul mercato italiano il terzo film del maestro Shohei Imamura, “Desiderio inappagato”, grazie a CGdesiderio_inappagato_-_dvd.cover.jpg Entertainment che lo distribuisce. Realizzato nel 1958, come i suoi primi due, il film descrive degli individui comuni, che vogliono uscire dalla povertà grazie ad un ghiotto bottino che cambierà loro la vita.
Dieci anni dopo la Seconda Guerra Mondiale quattro individui si ritrovano per disseppellire un quantitativo di morfina, che uno di loro ha nascosto sotto un ospedale militare. All’appuntamento si presentano però in cinque. Per non essere scoperti e mandare tutto all’aria, i cinque decidono di collaborare. Recuperare la morfina non è impresa da poco, bisognerà scavare un tunnel che, dalla casa vuota presa in affitto, li porti al punto x. Due braccia in più fanno comodo e comunque chi venisse estromesso a questo punto denuncerebbe gli altri. Riuscirà la banda ad arrivare al bottino? “Desiderio inappagato” è un heist movie, in cui Imamura si sofferma sulle bassezze e le miserie dell’essere umano. Quelle tratteggiate sono cinque figure misere e miserabili, senza morale o un briciolo di lealtà. I membri della banda sono poveri in un quartiere di gente per lo più povera. Ognuno dei cinque appena si presenta l’occasione pugnala alle spalle il compare in svantaggio. L’occhio della cinepresa si sofferma maggiormente su Shima, abile manipolatrice dei suoi compari e di un giovane innocente, dal quale si fa aiutare. Sono tutti da condannare, anche i personaggi secondari: come il proprietario della casa vuota data in affitto ad un prezzo più alto del dovuto e con la pretesa di dare un lavoro al figlio. Poi c’è Taki, uno scaltro imbroglione, che ha dalla sua la pazienza di aspettare il momento giusto e guadagnarci qualcosa da tutta la faccenda.
Unici innocenti sono i due giovani innamorati, Satoru e Kyuko, il primo per la sua ingenuità, la seconda per la sua immaturità. I due non comprendono le avversità che la vita può infliggere, entrambi infatti vivono protetti sotto l’ala dei genitori, che non fanno mancare loro nulla e sono spensierati come la gioventù imporrebbe di essere. Cosa succederebbe però se la vita li portasse su un percorso diverso? Potrebbero diventare come quei cinque? Kyuko non potrebbe in futuro essere la nuova Shima? Questo Imamura non lo suggerisce, spetterà alla ragazza crearsi il proprio futuro, come si vede nell’inquadratura finale in cui i due si allontanano insieme. Nell’epilogo, che precede questa inquadratura, viene prospettata una morale, nelle parole di Taki: i furfanti e i criminali possono avere la meglio se non si lasciano sopraffare dall’ingordigia di volere tutto il paniere, perché come dice un vecchio detto “Chi troppo vuole, nulla stringe”. È un amara verità, tanto vera ieri quanto oggi e anzi oggi i furfanti sembra abbiano trovato il modo di stringere tutto tra le proprie mani.

Video
Il dvd “Desiderio inappagato” è distribuito da CG Entertainment e viene presentato nel formato 2.35:1 anamorfico. Film in bianco e nero del 1958, il dvd ha una più che buona qualità dell’immagine, merito anche del direttore della fotografia Shinsaku Himeda, stretto collaboratore di Imamura. L’illuminazione artificiale conferisce all’immagine suspense e inquietudine nei momenti topici. L’incarnato dei volti appare naturale. Il dvd è confezionato in un’Amaray trasparente e possiede un Artwork interno, sul quale è impressa un’immagine presente nella galleria fotografica, con in basso a sinistra la lista dei capitoli in cui è diviso.

Audio
Quinto film di Imamura distribuito in dvd, dopo “La vendetta è mia”, “L’anguilla”, “La ballata di Narayama” e “Dr. Akagi”, “Desiderio inappagato” possiede nel comparto audio solo la lingua originale Dolby Digital 2.0 con i sottotitoli in italiano. Nonostante ciò il film è un regalo per tutti gli appassionati del cinema asiatico e di Imamura. Tanto gli effetti sonori quanto quelli ambientali sortiscono l’effetto desiderato, creando una sorta di involucro uditivo nel quale essere catturati.

Extra
In quanto a contenuti speciali il dvd possiede purtroppo solo una bella galleria fotografica.

Francesca Caruso