Sherlock - Quarta Stagione (Blu Ray)
Scritto da Davide Sorghini   
giovedì 15 febbraio 2018

Titolo: Sherlock - Quarta Stagione
Titolo originale: Sherlock - Season Four
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 18 Gennaio 2018.

Film
Per chi non lo sapesse, Sherlock Holmes, interpretato da un fenomenale Benedict Cumberbatch, è un detectivesherlock_4_blu_ray.jpg londinese con una personalità spesso egocentrica e narcisista ma costantemente geniale; il suo fidato assistente, John Watson, interpretato da Martin Freeman, è invece un medico ligio al dovere, piuttosto discreto e pacato. Quando guardiamo questa serie tv le opposte personalità dei due protagonisti è forse una delle prime cose che notiamo e ci attrae: Sherlock e Watson hanno due caratteri opposti che si scontrano e si incontrano nel tentativo di risolvere misteri e omicidi. L’accoppiata è vincente. Sherlock è una serie tv veloce: sono veloci i dialoghi, sono veloci le soluzioni ai misteri minori, sono veloci le intuizioni geniali del detective protagonista.
I dialoghi dei due protagonisti spiccano per brillantezza e vivacità.
Sia Sherlock sia Watson rendono le puntate ironiche, vivaci e surreali. Ancora una volta la trama è ben intrecciata e anche in questo caso molto veloce, presentando in questa quarta stagione dei momenti di grande tensione. Sicuramente in Sherlock azione, mistero e psicologia sono ben bilanciati, creando un mix omogeneo. In questa quarta stagione i due protagonisti vivono forse il momento più drammatico dell’intera serie.
Tutto ha inizio con il primo episodio, L’abominevole sposa, che sembra essere un preludio di ciò che succederà nel corso dell’intera stagione. Questo episodio infatti sembra essere una sorta di pretesto per avviare la tempesta emozionale cha si abbatterà su Sherlock e Watson. Sicuramente nel corso delle stagioni Sherlock ha imparato a conoscere e a provato a comprendere le emozioni e le loro virtù, soprattutto grazie al rapporto instaurato con John. In questa ultima sfida riuscirà a capirà perché tutte queste emozioni gli sono sfuggite, perché gli sono rimaste sconosciute per così tanto tempo. Il problema finale, ultimo episodio della serie, conclude degnamente il cerchio arrivando al saluto finale piuttosto esplicito. Per quanto mi riguarda è stato un finale di stagione estremamente coinvolgente, ricco di tensione e con atmosfere quasi horror anche se indubbiamente ci sono dei difetti ma nulla di eclatante. Di per sé però credo sia stato un finale che funziona: il suo scopo era probabilmente quello di lasciare negli spettatori con un senso di completezza, con l’animo leggero perché tutto è finito bene e diciamolo, proviamo già nostalgia all’idea che si sia conclusa qui una serie TV che avrebbe potuto dire ancora molte cose....

Video
La quarta stagione edita da Koch Media viene presentato nel formato 1,78:1 con codifica a 1080i. La confezione è un'elegante Amaray impreziosita da un bel artwork interno dove scrutiamo Sherlock e Watson seduti l'uno di fronte all'altro. Per questa edizione si è scelto di inserire due Blu Ray nella confezione: nel primo disco troviamo gli episodi "Le sei Tatcher" e "Il detective morente", mente nel secondo disco l'episodio "Il problema finale" e gli extra. Anche questa stagione è stata girata in digitale con Telecamera Arry Alexa e questo ha permesso di realizzare un prodotto con una qualità elevata. Forte di un Bitrate medio generoso, le immagini godono di un'ottima risoluzione che permette di cogliere tanti dettagli. Considerando che molte scene del film sono girate in condizioni di scarsa luminosità la resa è esaltante e la percezione di dettaglio ottima. Ottimo anche il livello del nero che non va mai a soffocare nessuna inquadratura. Belli e naturali gli incarnati. Contrasto e la luminosità sempre calibrati in modo ottimale. Blu Ray promosso!

Audio
Notevole il comparto audio, che ci regala per la prima volta una traccia in italiano in Dolby Atmos, dalla dinamica esuberante. Troviamo due tracce in formato Dolby Atmos sia per la lingua originale che per il doppiaggio italiano.
Il telefilm si basa sopratutto su dialoghi e questi vengono resi sempre in modo perfetto e puntuale. La codifica Atmos si fa sentire nelle poche scene concitate dove finalmente riusciamo ad apprezzarla per potenza, dinamicità e precisione nel collocare i suoni all'interno del campo sonoro. Buono l'uso dei canali surround, perfettamente integrati. L'uso del Subwoofer è minimale ma perfettamente amalgamato, intervenendo nei momenti che ne richiedono l'uso enfatizzando la scena. Sostanzialmente un plauso a Koch Media per aver finalmente introdotto il Dolby Atmos in una colonna sonora in italiano. Promosso!

Extra
Molto interessante la dotazione di contenuti speciali con più di un'ora e quaranta di materiale da visionare:
"Dietro le quinte" Il making of per tutti e tre gli episodi.
"Incontro con gli sceneggiatori" Intervista agli autori Mark Gatiss e Steven Moffat.
"Dalla pagina allo schermo" Lungo speciale sulla trasposizione della sceneggiatura in immagini vere e proprie.
"Un tour del set" Breve presentazione del set per la casa di John e Mary.
"Diari di produzione" Diari dei film makers suddivisi per singolo episodio.
"Costruzione in time lapse" La costruzione in time lapse della casa di Sherlock.

Trailer