50&Più Corti di Lunga Vita: Annuncia gli otto finalisti del concorso di cortometraggi sul tema dell'
Scritto da Redazione   
venerdì 16 novembre 2018

50&Più Corti di Lunga Vita: Annuncia gli otto finalisti del concorso di cortometraggi sul tema dell'anzianità

La finale si terrà il 12 dicembre al MAXXI di Roma dove la Giuria tecnica, presieduta dal Maestro Pupi Avati, proclamerà i vincitori della seconda edizione del Concorso

Roma, 16 novembre 2018 – Corti di Lunga Vita, il concorso internazionale di cortometraggi promosso dall’associazione 50&Più, che incoraggia e promuove la realizzazione di audiovisivi sul tema dell’anzianità, si avvia alla fase conclusiva. Il 12 dicembre al MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma – via Guido Reni 4/a –, alle ore 11:00, verranno proclamati i vincitori di questa seconda edizione, il cui tema è Viaggio all’origine della Gioia.

A condurre l’evento sarà la giornalista Alessandra Rissotto, che annuncerà i tre vincitori selezionati dalla giura tecnica - composta da Pupi Avati (Presidente), Lidia Ravera, Lina Pallotta, Marco Trabucchi e Anna Maria Melloni - tra gli otto finalisti che hanno superato la preselezione (in allegato la descrizione degli otto corti):

Amarcord sal mèn di Dorin Valeriu Mihai
ChiantiShare di  Carolina Mancini
Corinna di Corrado Ceron
Partenze di Nicolas Morganti Patrignani
Sempre e per sempre di Carlo Ausino - Universal Foxy
Tracce di Marco  Conti  e Saverio Serini  - UNITRE Tolentino – Accademia di Belle Arti
Trip di Claudia Cipriani
Un profumo meraviglioso di Martina Claudia Selva

Le opere sono visibili sul canale YouTube del Centro Studi 50&Più e verranno proiettate durante la cerimonia conclusiva del concorso.

L’età dei registi, i cui cortometraggi devono essere inediti o editi - purché realizzati e/o trasmessi dopo l’1 luglio 2017- va dai 22 agli 80 anni: tre diverse generazioni si sono quindi confrontate con successo sul tema scelto dall’associazione 50&Più e dal Centro Studi 50&Più per questa seconda edizione di Corti di Lunga Vita, che ogni anno sviluppa un aspetto specifico legato all’anzianità o all’invecchiamento. A raccontare il tema  Viaggio all’origine della Gioia – gioia intesa come stato piuttosto che come momentanea condizione emotiva, sia nel contesto individuale che in quello sociale – sono stati in 78: è questo il numero delle candidature al concorso pervenute entro lo scorso 13 ottobre, termine ultimo per l'iscrizione.
Al cortometraggio vincitore andrà un premio di 2.000 euro, il secondo riceverà un premio di 1.000 euro e 500 euro andranno al terzo classificato.

Chi siamo
50&Più, fondata nel 1974, è un'Associazione libera, volontaria e senza fini di lucro. Opera per la rappresentanza sindacale, la tutela e l'assistenza dei propri soci a sostegno dell’invecchiamento attivo, dell'affermazione e della valorizzazione del ruolo della persona anziana. Aderente a Confcommercio – imprese per l'Italia, e forte di 330 mila iscritti, 50&Più è diffusa con oltre 1.000 sedi su tutto il territorio nazionale. Conta anche 29 sedi in 10 paesi del mondo. www.50epiu.it

Il Centro Studi 50&Più è il centro di documentazione e informazione dell’Associazione 50&Più, gestisce una banca dati bibliografica, costantemente aggiornata, sulla condizione anziana, con riferimenti tratti dalla letteratura nazionale e internazionale sui temi legati all’invecchiamento e alla vita in età anziana. Finalità del Centro Studi è quella di offrire strumenti di consultazione, ricerca e approfondimento rispetto al fenomeno dell’invecchiamento della popolazione in Italia e nel mondo. www.centrostudi.50epiu.it