Uno di Famiglia (dvd)
Scritto da Davide Sorghini   
martedì 12 febbraio 2019

Titolo: Uno di Famiglia
Titolo originale: Uno di Famiglia
Caratteristiche del dvd in vendita dal 12 Febbraio 2019.

Film
Pietro Sermonti è un logopedista, un ragazzo tranquillo e impegnato, con molta soddisfazione professionale ma nonuno_di_famiglia_dvd.jpg economica: dedica tutto se stesso al lavoro ed ai clienti, impegnati nel superare difetti di pronuncia ed eccessivi accenti dialettali, nel tentativo di rendere la propria voce uno strumento attrattivo anziché respingente. Si imbatte casualmente nel figlio di un “capo bastone” della ‘Ndrangheta, interpretato da Nino Frassica, che cerca di sfuggire al suo destino, segnato, di delinquente a vita per dedicarsi alle fiction e al cinema. Capita che, del tutto involontariamente, gli salvi la vita in uno scontro a fuoco con un rivale della malavita. Questo evento sconvolgerà la sua esistenza, facendolo entrare a pieno titolo nella famiglia mafiosa, ospite d’onore del villone con piscina, dei pranzi interminabili a base di salsicce piccanti e provolone, addirittura delle “missioni” fuori sede per sistemare gli affari del clan. La descrizione della tribù calabra è esilarante: la migliore interprete per me è Lucia Ocone, perfetta nel ruolo della boss spietata e senza limiti, abituata a comandare e a prendersi quello che le va. La parte seria del film è quella che racconta il “piacere” immediato che dà, a chi ne ha bisogno, sentirsi protetto da una forza più prepotente ed efficace di quella dello Stato. Il conforto del negoziante in crisi che, anziché seguire le vie ordinarie della disperazione, si affida nelle mani della ‘ndrina, firma “contratti” di affidamento e di ricatto, rinuncia alla sua libertà a cuor leggero, pur di avere l’illusione di non dovere più affrontare problemi e debiti ogni mese. Insomma, quello che succede dappertutto in Italia e non solo, da sud a nord ormai: la mafia e lo stile mafioso sono come un cancro che si impossessa del corpo dal di dentro e lentamente lo uccide. Dietro il divertimento delle battute, dietro la violenza parossistica dei personaggi e la loro totale assenza di morale o sensi di colpa, tutte cose che vi faranno sbellicare dal ridere, c’è il tema dello Stato sano che abdica ad un contro-Stato malato. C’è la difficoltà, anzi l’impossibilità, che constaterete nel finale, di sconfiggere organizzazioni così radicate. C’è l’impotenza delle “persone normali” che quasi alla fine preferiscono quella protezione non gratuita al trovarsi sfrattati o pieni di cambialo scadute......

Video
Prodotto e distribuito da Warner Home Video, "Uno di famiglia" viene presentato nel formato cinematografico di 2,39:1 anamorfico. La confezione è una semplice Amaray, bella graficamente ma priva di Artwork interno. Il dvd gode di una qualità video perfetta per il tipo di supporto, e, grazie ad un Bitrate medio particolarmente generoso che si attesta oltre i 7,00 Mbps/sec, le immagini risultano sempre limpide e dai colori gradevoli e caldi, particolarmente luminose e ricche di dettagli. Anche le riprese in penombra non risultano mai impastate e riscono a regalarci un quadro video più che dignitoso che ci permette di cogliere molteplici sfumature. Perfetti gli incarnati resi sempre in modo naturale. Un ottimo dvd!

Audio
Comparto audio perfetto per il genere di film.Troviamo una traccia Dolby Digital 5.1. squillante, ricca di dettagli e adeguata al tipo di prodotto. Un plauso va fatto alla pulizia del suono che ci permette di godere di dialoghi cristallini per tutta la durata del film, non facendoci perdere nessuna battuta. Interessanti i discreti effetti di ambienza che si possono percipire nelle varie scene e buona la riproduzione della colonna sonora.

Extra
Comparto extra più che sufficiente, troviamo oltre all'immancabile Trailer un interessante "Backstage" (15,32) dove il regista e il cast ci parlano del film.

Trailer