IT Capitolo 2 - nuovo spot tv italiano e intervista allo sceneggiatore Gary Dauberman
Scritto da Redazione   
giovedì 18 luglio 2019

IT Capitolo 2 - nuovo spot tv italiano e intervista allo sceneggiatore Gary Dauberman

Il 5 settembre Stephen King torna nei cinema italiani con l'atteso IT Capitolo 2 di Andy Muschietti, e oggi possiamo proporvi un nuovissimo spot tv ufficiale in italiano e un'intervista rilasciata dallo sceneggiatore Gary Dauberman.

Gary Dauberman ha visto un primo montaggio del tanto atteso sequel e ne è, parole sue, molto orgoglioso.

Ho visto IT Capitolo 2?, sì! Sono molto, molto felice e sono molto, molto orgoglioso. Non so se riesci a sentire la gioia nella mia voce mentre cerco di non rispondere alla domanda, ma sono molto entusiasta che tutti possano vederlo. Essendo una persona molto, molto ansiosa, non ho alcuna preoccupazione per questo film.

Dauberman ha continuato parlando della famigerata scena con Jessica Chastain di cui si è fatto cenno qualche mese fa, che pare mostrerà il più grande quantitativo di sangue finto mai usato in un film.

Penso che questo sia il modo di Andy di spingerlo al limite; lui ha un'ottima intesa con Chastain. Ma sì, rappresenta decisamente lo stile di Andy. So di che scena in particolare stai parlando, e non c'era modo di farla senza un sacco di sangue. Conoscendo Andy, prende sempre le cose e le moltiplica, che è ciò che vuoi dal tuo regista. È davvero incredibile.

Dauberman parla di un secondo capitolo che alzerà il livello rispetto al primo film, che ha raccolto un plauso universale e incassi da record.

C'è sempre molta pressione, naturalmente, ma tutti noi abbiamo tenuto la testa bassa e abbiamo proseguito con il piano. Non c'è mai stato un momento in cui abbiamo detto "Dobbiamo davvero superare noi stessi questa volta". Stephen King e il romanzo hanno fatto molto del lavoro pesante per noi. Non posso parlare per nessun altro coinvolto, ma mi sono attenuto al piano che avevamo perché sembrava funzionare la prima volta. Se funziona perché complicarsi la vita.

Dauberman ha parlato anche del peso percepito dalla responsabilità di ottenere l'approvazione di Stephen King.

Non posso spiegarti il ​​sollievo che provo quando firma qualcosa o gli piace il lavoro che hai svolto. È la prima persona che sto cercando di accontentare quando sto adattando queste cose. È una quantità enorme di sollievo. So che non sarò mai in grado di accontentare tutti, quindi spero solo che sia contento. E' davvero un sollievo enorme, e tutto il resto per me è un bonus.

L'approvazione di King è arrivata tramite un tweet in cui ha definto il film "fantastico". Quindi non resta che attendere il giudizio di critica e pubblico, ma con "IT Capitolo 2", è quasi inutile ribadirlo, stiamo parlando di un successo praticamente annunciato, almeno dal punto di vista degli incassi.

Spot TV