Libri … che passione!
Scritto da Francesca Caruso   
giovedì 16 aprile 2020

Libri … che passione!

Scoprire di amare i libri, le storie in essi contenute, è il più grande regalo che ci si possa fare. La lettura ha la capacità di portarci lontano, nel tempo e nello spazio, ma soprattutto attiva l’immaginazione, il perdersi e dimenticare il tempo che passa.
Lo sanno bene le case editrici Einaudi, Mondadori e Neri Pozza, tre tra le tante che amano i libri e amano regalare ai lettori emozioni che scaldano il cuore e storie che fanno volare con la fantasia e mettere in azione la propria immaginazione: doni impagabili, a cui non si può rinunciare, un balsamo per la mente e il cuore.
Un libro, una bella storia, dei personaggi ben caratterizzati sono in grado di riempire le nostre giornate senza accorgercene, seduti sul divano di casa, ma portandoci fuori da essa, a volte dall’altra parte del globo.

libri... che passione! ridotta.jpg

Per chi avesse fatto incetta di libri (perché pensa sia meglio averne sempre una piccola riserva) è sicuramente piacevole poter tenere tra le mani un libro rilegato da sfogliare e sentire il profumo delle pagine.
Ci sono dei libri che non si smetterebbe mai di “annusare”. Per chi fosse rimasto a secco, ci sono migliaia di titoli straordinariamente belli tra cui scegliere: ci si può affidare all’acquisto della versione digitale, l’e-book, oppure acquistare la versione rilegata e aggiungerla alla propria collezione.
Tra i titoli di seguito suggeriti, si spazia in vari generi. Per chi ama la completezza tra storia d’amore e ambientazione sociale magistralmente descritta non si può non suggerire la lettura di “Jane Eyre” http://www.cinemalia.it/libri-e-cinema/jane-eyre.html (Neri Pozza) di Charlotte Bronte, “Via dalla pazza folla” http://www.cinemalia.it/libri-e-cinema/via-dalla-pazza-folla.html (Fazi Editore) di Thomas Hardy e “Cime tempestose” (Einaudi) di Emilie Bronte.

Per chi non li avesse ancora letti di Louisa May Alcott sono disponibili “Piccole Donne. I quattro libri” riediti dalla Einaudi in un unico volume. Se il primo libro è stato considerato un classico per adolescenti, in realtà tutti e quattro i libri possiedono un valore tale da essere adatti a tutte le età. Raccontano la storia delle sorelle March da ragazzine ad adulte, e come tra sogni e speranze affronteranno ognuna a proprio modo delle lezioni di vita che le formeranno e le renderanno forti e intraprendenti, e nel mentre l’autrice darà sempre più spazio a una di loro, Jo, (messa in luce maggiormente fin dall’inizio a ben guardare).

Per chi ama il mistero, il grottesco o l’assurdo c’è Edgar Allan Poe, la Mondadori ha raccolto i suoi racconti in un unico volume dal titolo “Obscura. Tutti i racconti”; per chi ama il legal thriller c’è John Grisham, la Mondadori ha pubblicato tutti i suoi romanzi. Forse sarà scontato suggerire questo autore per chi magari li avrà già letti tutti, ma è talmente bravo nel descrivere le sue storie, da non poterne fare a meno, anche se ci fosse un solo lettore che si avvicinasse a lui per la prima volta, vale la pena citarlo.
Tra i suoi più belli, con cui iniziare quest’avventura legale, vanno segnalati “Il socio”, “Il momento di uccidere”, “L’uomo della pioggia”, “La giuria” e si cambia completamente registro – non essendo un legal thriller - con “Fuga dal Natale”, durante la lettura del quale vi ritroverete a ridere di gusto ad alta voce, per le irresistibili situazioni descritte.
Certo questo è un numero ristretto di letture, voluto per non essere dispersivo, dando un suggerimento concreto e mirato a quanti non li avessero ancora letti, essendo titoli che hanno tutti “qualche annetto” sulle spalle.
Sono delle vere e proprie gemme del firmamento letterario. Buona lettura!

Francesca Caruso