La mia super ex ragazza
Scritto da Francesco Bassi   
venerdì 19 gennaio 2007

La mia Super Ex-Ragazza
USA: 2006. Regia di: Ivan Reitman Genere:Commedia Durata: 95'
Interpreti: Uma Thurman, Luke Wilson, Anna Faris, Eddie Izzard, Rainn Wilson, Wanda Sykes
Recensione di: Francesco Bassi

lamiasuperexragazza1.jpg"Garantito. Avrà sulla guerra dei sessi lo stesso effetto che il progetto "C'è kamikase e kamikase" potrebbe avere sulle già non pacifiche relazioni tra occidente e mondo islamico. I maschi sono di loro convinti che ogni ex fidanzata sia una mina vagante, pronta a fasciarsi di tritolo per fare esplodere il fedifrago, meglio se in compagnia della morosa nuova.
Il film di Ivan Reitman lo conferma, con dovizia di particolari. Parentesi: a proposito di coppie che si fanno la guerra, senza rispetto per l'11 settembre e per l'antrace, non perdetevi il romanzo di Ken Kalfus, "Uno stato particolare di disordine", uscito da Fandango: lui era in una delle Torri, lei sarebbe dovuta salire su uno degli aerei dirottati, quando si rivedono e scoprono che entrambi sono scampati al disastro, il marito compra un detonatore e una cintura esplosiva. Chiusa parentesi.
Uma Thurman, seduta in metropolitana, sembra la sorella gemella di Elaine May in "E' ricca, la sposo e l'ammazzo". Goffa e occhialuta al punto giusto per sembrare una facile conquista, e una facile preda per un borseggiatore.
Luke Wilson le recupera la borsetta. Lei si commuove, perché è una supereroina abituata a salvare il mondo, ma nessuno mai si prende cura di lei.
Alla prima scopata, il letto finisce nell'appartamento a fianco: una che ferma i jet, e che da mesi dev'essere in crisi di astinenza, mica può pensare al disturbo arrecato ai vicini (la scena fa venire qualche curiosità sulle analoghe prestazioni di Superman, che nell'ultimo film abbiamo scoperto padre di un piccino).
Quando lui la pianta, i superpoteri si aggiungono alla furia della donna offesa.
Come in ogni commedia sentimentale, le battute migliori toccano all'amico del cuore, che fornisce consigli sulle femmine da ribaltare: le nevrotiche e distanti danno soddisfazione a letto, poi spariscono senza perseguitarti.
La super girl risulta invece più molesta di Glenn Close in Attrazione fatale e come lei ha una passione per la bollitura degli animali domestici (se la cava bene anche con gli squali e le automobili di lusso e la statua della libertà).
Ma siccome non fuma, uno non prende le sue precauzioni.
La rivale bionda è Anna Faris, più nota come miss Scary Movie.
Uma Thurman mostra un'altra volta i piedi dopo Kill Bill. Senza l'alluce storto, forse non sono suoi.