Incontemporanea 2007 Giornata conclusiva
Scritto da Federico Albani   
sabato 25 agosto 2007
INCONTEMPORANEA ‘07
(IV edizione)
Ovadafestival 2007
Arte musica cinema teatro poesia architettura
26 agosto 2007


INGRESSO GRATUITO


Omaggio ad Azio Corghi e gran finale con i fratelli Marangolo


Chiede oggi (domenica 26 agosto) dopo quattro giorni di grande successo la quarta edizione di INCONTEMPORANEA.
L’intera giornata sarà dedicata al maestro Azio Corghi che festeggerà i suoi 70 anni proprio a Ovada.
Il grande musicista sarà intervistato dal giornalista musicale Sandro Cappelletto e incontrerà il pubblico alle ore 18:30 in Scalinata Sligge. Al termine dell’intervista sempre in Scalinata Sligge è in programma il concerto del Duo Alterno (Tiziana Scaldaletti e Riccardo Piacentini) in omaggio alla musica di Corghi.

Al maestro sarò dedicato anche il concerto della sera ore 20:30 Scalinata Sligge di Raffaele Mascolo  che dirigerà l’Ensemble Codice 602 insieme al soprano Elena Bakanova.
La chiusura del Festival 2007 è fissata per le 22:00 in Piazza Assunta con il concerto dei fratelli Marangolo e del loro gruppo World music Marangolo Etnology.

INCONTEMPORANEA 2007 è stato organizzato dall’Associazione Gruppo Due Sotto L’Ombrello presieduta da Mirco Marchelli con la collaborazione e il sostegno del Comune di Ovada, Provincia di Alessandria, FONDAZIONE Cassa di Risparmio di Alessandria e l’appoggio della Regione Piemonte e la collaborazione del gruppo FNAC.
“Siamo molto contenti del successo ottenuto” conferma Mirco Marchelli Presidente dell’Associazione Gruppo Due Sotto L’Ombrello, che ci tiene a sottolineare “come il buon risultato del Festival e delle Anteprime nei castelli sia da ripartire con le istituzioni e con realtà come la FONDAZIONE Cassa di Risparmio di Alessandria, che da anni è molto attenta alle attività culturali del territorio e che ha creduto subito nella scommessa INCONTEMPORANEA fornendoci un appoggio e una fiducia preziosa per la buona riuscita di questa quarta edizione”.
La direzione artistica del Festival sta già lavorando all’edizione del 2008, che sarà ancora una volta ricca di gradite sorprese per il pubblico di appassionati che ogni anno aumenta. L’associazione Gruppo Due Sotto L’ombrello sta anche lavorando alle consuete attività artistiche che nel corso dell’anno portano a Ovada gli artisti italiani e internazionali più apprezzati del panorama contemporaneo.

Tutti gli spettacoli sono a entrata gratuita.

BIOGRAFIE E NOTIZIE SU ARTISTI


Azio Corghi
È un compositore, musicologo e didatta italiano. Ha compiuto gli studi musicali al conservatorio di Torinoe a Milanosotto la guida di Bruno Bettinelli diplomandosi in pianoforte, composizione, musica corale e direzione di coro, direzione d'orchestra e composizione polifonica vocale. È stato docente ai conservatori di Parma, Torino e Milano, mentre dal 1995 è titolare della cattedra di perfezionamento in composizione presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma; tiene inoltre i corsi di perfezionamento in composizione all'Accademia Chigiana di Siena, ed è stato protagonista di alcune masterclass presso le università americane di Berkeley e Cincinnati .
Ha curato, come musicologo, numerose revisioni di opere del passato, tra cui l'opera "L'Italiana in Algeri" di Gioacchino Rossini  e vari lavori di Antonio Vivaldi. Corghi ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali per il suo lavori, tra cui il primo premio del concorso "Ricordi-RAI" nel 1996il premio "Janni Psacaropulo" della critica musicale torinese nel 1985, il Premio Positano "Leonid Massine" ed il premio "L'ulivo d'oro" nel1990, il premio S.I.A.E. per la Lirica nel 1992, il premio "Bindo Missiroli" della città di Bergamo nel 1998 . Nonostante le sue opere mature, quelle che gli hanno dato notorietà ed apprezzamento internazionale, siano datate a partire dagli anni ottanta, le prime opere edite di Corghi

Raffaele Mascolo

Dopo essersi diplomato in pianoforte, composizione, strumentazione per banda e direzione d’orchestra presso il Conservatorio "G. Verdi" di Milano e "G.Verdi" di Torino, si è perfezionato all’ "Accademia Musicale Pescarese", alla "Fondazione Arturo Toscanini" di Parma ed alla "Hochschule für Musik F. Liszt" a Weimar con maestri quali Azio Corghi, Guido Maria Guida, Donato Renzetti e Günter Kahlert.
Ha inoltre studiato musica da camera sotto la guida di Franco Rossi a Verona e Giuseppe Garbarino presso l’Accademia Chigiana in Siena. Ha svolto un’intensa attività concertistica, prendendo parte a
numerosi festival nazionali e internazionali
dal 1995 è l’assistente del Maestro Guida collaborando ad alcune produzioni con l’orchestra del "Teatro Regio" e "Orchestra Filarmonica" di Torino. Attualmente è anche docente presso il Conservatorio Statale di Musica “A.Steffani" di Castelfranco Veneto.

Agostino & Antonio Marangolo

I due fratelli  Marangolo hanno fatto parte dei Goblin, il più importante gruppo di rock progressive italiano insieme ai quali hanno realizzato undici LP a cavallo tra gli anni ‘70 e ’80 e hanno firmato le colonne sonore di Zombie di George C. Romero (1978), Suspiria di Dario Argento (1977) e soprattutto la famosissima soundtrack del cult movie, sempre diretto da Dario Argento Profondo Rosso (1975). I Marangolo collaborano attivamente con alcuni dei nomi più importanti della musica leggera italiana tra cui Francesco Guccini, Pino Daniele, Antonello Venditti, Paola Turci, Irene Grandi, Angelo Branduardi, Renato Zero.    
Non mancheranno ovviamente le sorprese e le attività legate alle diverse sezioni del festival. Durante i giorni della manifestazione ci sarà spazio per presentazioni, workshop, incontri, dibattiti e mostre.
Lo scopo del Gruppo Due Sotto l’ombrello è quello di portare l’arte in tutte le sue forme all’interno delle piazze e del tessuto sociale di Ovada.