Batik Film Festival
Scritto da Luna Saracino   
lunedì 01 ottobre 2007
BATIK FILM FESTIVAL
CHE LO SPETTACOLO COMINCI!


Si respira aria di cinema a Perugia! Dal 3 al 9 Ottobre 2007 torna infatti il Batik Film Festival, giunto alla sua Undicesima edizione, con un leit motiv tutto da scoprire: Spazio 1999 2001 Odissea nello Spazio, un percorso attraverso la fantascienza vista dall'obiettivo di una macchina da presa. La manifestazione è una rassegna dedicata al cinema d'autore, sia italiano che internazionale, al cinema sperimentale, al cinema nuovo, da scoprire, al cinema antico, quello riscoperto, non solo attraverso proiezioni, ma anche attraverluso incontri e discussioni con chi ha fatto (e probabilmente farà) la storia del cinema.
Le sezioni del Festival vero e proprio (con tanto di premio assegnato da una giuria di esperti e di studenti) saranno due:
● Premio Vigo, versione italiana del francese Prix Vigo, giunto alla sua terza edizione: un premio onorifico rivolto a registi italiani i cui film trattino tematiche adolescenziali e sociali;
● Premio Hollywood Party, in collaborazione con l'omonima trasmissione radiofonica di Radiorai3, quest'anno alla sua quinta edizione: premio assegnato da una giuria speciale composta da membri del programma radiofonico, che valuteranno le opere prime o seconde di registi che hanno presentato i loro film nei festival cinematografici a partire da settembre 2006 fino a settembre 2007.

All'interno del Festival ci saranno numerosi Cineforum con altrettanti artisti del cinema italiano e internazionale, tra cui:
● Pippo Delbono, attore e regista teatrale italiano (Enrico V, La Rabbia);
● Luca Ronconi, noto regista teatrale italiano (Orlando Furioso, Quel pasticciaccio brutto di via Merulana -per il teatro);
● Silvio Soldini, regista cinematografico (Pane e Tulipani, Agata e la tempesta)
● Giuseppe Bertolucci, fratello di Bernardo, nonché regista cinematografico (Berlinguer ti voglio bene, Quel pasticciaccio brutto di Via Merulana -per la TV);
● Enrico Ghezzi, giornalista e autore TV (Blob, Fuori orario);
● Dario Argento (Profondo Rosso, Suspiria, Tenebre);
● Clemens Klopfenstein, pittore e regista tedesco (La predica agli uccelli).

Ad aprire le danze sarà la mostra di quadri Lupi Platz, in cui saranno messe in esposizione alcune opere pittoriche del regista svizzero Klopfenstein. La mostra sarà visitabile a partire dal 29 settembre fino al 9 ottobre presso la Rocca Paolina di Perugia.
Il 6 ottobre sarà poi una data ricca di eventi per il festival: nel pomeriggio avrà luogo l'incontro con il filosofo Giulio Giorello e l'esperto di fantascienza Pierluigi Gaspa, con cui si aprirà un dibattito intorno a Spazio 1999, le sue tematiche e l'enorme impatto avuto sulla società degli anni '70.
E per chiudere la serata in bellezza: a partire da Mezzanotte ci sarà la NOTTE BIANCA DEL CINEMA NOIR, che avrà come ospite d'onore il regista horror italiano Dario Argento.
Il Festival ha infatti organizzato una full immersion di alcuni tra i suoi film più belli: Suspiria, Tenebre e Profondo Rosso.