Mr. Brooks
Scritto da Alberto Fornasier   
venerdì 05 ottobre 2007

Mr. Brooks
Titolo originale: Mr. Brooks
USA: 2007. Regia di: Bruce A. Evans Genere: Thriller Durata: 120'
Interpreti: Kevin Costner, Dane Cook, Demi Moore, William Hurt, Marg Helgenberger, Danielle Panabaker, Jason Lewis, Steve Coulter
Sito web: www.theressomethingaboutmrbrooks.com
Voto: 6,5
Recensione di: Alberto Fornasier

mrbrooks_leggero.jpgUn altro film su un serial killer psicologicamente deviato. Una volta inseritolo in questo genere ben preciso e già così ampiamente frequentato in passato da fin troppi registi senza qualità, Mr. Brooks di B. A. Evans acquista comunque una sua dignità per una certa originalità nella trama. A parte l’inizio in cui si mettono le basi per il seguito (un ricco commerciante dalla doppia vita che ha il “vizio” di uccidere), la storia acquista interesse quando di fronte a certi snodi le direzioni prese risultano imprevedibili e stimolano lo spettatore.
Temi come quello del “doppio” (cui riversare le colpe dei propri difetti e mancanze), o dello scontro con un investigatore puro e nobile, seppur roso da tarli personali,vengono usati con una certa decisione e dunque superati: non vengono mostrati come elementi originali, ma invece utilizzati come ponte per arrivare a quelli che con molte probabilità potranno stupire ed incuriosire (il rapporto con la figlia non mancherà di lasciare un bel punto di domanda come finale della storia). Nel complesso, il film regge: la trama è semplice ma nel contempo stupisce per vari colpi di scena; il ritmo si smorza ben poche volte ma nei modi giusti (e la durata è di 2 ore…); la tensione è supportata da una curiosità sagacemente stimolata; la recitazione degli attori (i principali sono K. Costner, D. Moore e W. Hurt…) non lascia perlomeno insoddisfatti o perplessi. E’ dunque un buon film da televisione confezionato da mani sapienti, senza le pretese di essere capolavoro ma non per questo raffazzonato o trasandato.
Anzi.